1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Ps 3 sottocosto

Discussione in 'O.T. - Off Topic' iniziata da liberogrande, 29 Giugno 2005.

  1. liberogrande

    liberogrande Guest

    La sony andra in perdità lanciando la proprio console sotto costo cosi si è letto in questi giorni sulla rivista giapponese Toyo Keizai, l'analista Merrill Lynch Japan Securities avrebbe recentemente calcolato che il costo di produzione iniziale per ogni PlayStation 3 sarebbe pari a circa 54.000 Yen (circa 450 Euro).

    Data la concorrenza diretta che subirà PS3 da parte di Xbox 360, le possibilità che Sony metta in vendita la propria console a prezzo di costo appaiono veramente esigue. Considerando che Xbox 360 dovrebbe essere venduto negli Stati Uniti attorno ai 299 Dollari, Merrill Lynch Japan ritiene che PlayStation 3 verrà immessa nel mercato al prezzo di circa 44.800 Yen (circa 400 Euro) in Giappone.

    E' normale che i produttori di hardware subiscano delle perdite ogni qual volta una nuova macchina viene introdotta, in quanto l'obiettivo fondamentale nel primo anno di vita di una console è quello di acquisire la più ampia fetta di mercato possibile. L'analista giapponese afferma però che se Microsoft taglierà il prezzo di Xbox 360 all'uscita di PS3, i piani di Sony potrebbero subire un duro colpo.

    A proposito del possibile costo eccessivo della nuova console Sony, il Toyo Keizai ha intervistato Ken Kutaragi:"quando Nintendo vendeva SNES a 12.500 Yen, abbiamo introdotto la prima PlayStation a 39.800 Yen e la stampa ha commentato che il prezzo era eccessivo, eppure è stato un grande successo. Lo stesso è accaduto con PSP l'anno scorso" ha continuato Kutaragi, "Il Game Boy Advance costava meno di 10.000 Yen, eppure PlayStation Portable ha avuto successo seppur venisse venduta a 25.000 Yen. Le vendite dell'hardware non dipendono dal prezzo, ma da quanto una persona desideri realmente quella console. Ovviamente spero che la gente vorrà davvero comprare PS3".
  2. AlexDellAcqua

    AlexDellAcqua Tribe Member

    Registrato:
    22 Giugno 2004
    Messaggi:
    1.145
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    Sicuramente Microsoft, entro l'uscita della PS3, avrà venduto abbastanza XB360 da potersi permettere un abbassamento dei prezzi!
    L'uscita della XB360 è stata pianificata meglio dello sbarco in Normandia!
  3. mrc81

    mrc81 Tribe Member

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    627
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    Milano prov
    non credo che possano mettere in commercio una console sotto al prezzo di fabbrica...non dovrebbe essere dumping?:eek:
  4. imported_gung of guns

    imported_gung of guns Tribe Member

    Registrato:
    13 Marzo 2005
    Messaggi:
    1.486
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    addirittura?? :confused: :D
    fino ad ora X360 vs PS3 2 - 0 :D :D
  5. liberogrande

    liberogrande Guest

    Secondo una recente analisi di mercato, la console di prossima generazione di Sony costerà 54.000 yen per essere prodotta (494 $ o 405 euro) al lancio la prossima primavera. Il Cell e il lettore Blue-Ray costeranno ognuno sui 11.000 yen (100 euro), sarà quindi difficile abbassare i costi di produzione. Il prezzo stimato per la Xbox 360 è di 299$ al lancio, mentre quello di PS3 dovrebbe essere di 399$, che significa una perdita di 95$ per ogni console venduta. Microsoft invece dovrebbe dovrebbe perdere 76$ per ogni console venduta. Nel suo primo anno, Sony dovrebbe perdere circa 1.2 miliardi di dollari, corrispondenti a poco meno di 1 miliardo di euro. Tuttavia questa enorme perdita iniziale dovrebbe riassorbita negli anni seguenti. Per informazione, la PS2 - venduta al lancio all'equivalente di 364$ in Giappone e 299$ in USA - ha fatto perdere Sony 460 milioni di dollari il primo anno, ma nei due anni seguenti ha generato rispettivamente un profitto di 760 milioni e 1 miliardo di dollari. Le perdite quindi sono state decisamente riassorbite negli anni seguenti. Quello che potrebbe mettere i bastoni tra le ruote a Sony questa volta potrebbe essere Microsoft, che molto probabilmente farà scendere il prezzo della Xbox 360 da 299$ a 249$ al lancio della PS3. Questo potrebbe essere tradotto in una perdita di Sony di 730 e 455 milioni di dollari rispettivamente nel 2007 e 2008. Tutto questo si accumula ai 1.8 miliardi di dollari investiti per lo sviluppo di Cell.
    Queste sono solo proiezioni di quello che potrebbe accadere in futuro, l'unica cosa certa è che la guerra tra le NextGen console inizierà il prossimo novembre.
  6. imported_gung of guns

    imported_gung of guns Tribe Member

    Registrato:
    13 Marzo 2005
    Messaggi:
    1.486
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    secondo me è gia iniziata, guarda che casini fra i vari batti e ribbatti
  7. imported_federico855

    imported_federico855 Tribe Member

    Registrato:
    14 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.342
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    Quoto, per me è iniziata da ora :eek: :)
  8. -=]}»ASii«{[=-

    -=]}»ASii«{[=- Tribe Member

    Registrato:
    10 Aprile 2005
    Messaggi:
    4.312
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    190
    Località:
    Pescara
    Xbox Live Tag:
    Radishasii
    se vogliamo dirla tutta la guerra delle next-gen è iniziata all'E3 con la presentazione ufficiale delle caratteristiche delle 2 console. peccato che quest'anno non c'era anche la nintendo. non che vada matto per i giochi della nintendo.. anzi, ma la nintendo è una console a parte e come il GC ottimo prodotto hw migliore della ps2 e migliore della xbox (anche se meno potente)
  9. bruce_Lee

    bruce_Lee Tribe Member

    Registrato:
    12 Agosto 2005
    Messaggi:
    6.423
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Punteggio:
    247
    sottocosto ??difficile, sony non è mika ricco come Micorsoft,e poi vi ricordate una volta ps2 costava 899'000lire, vendeva alla grande anche con quel prezzo ...:strano: vabbeh, forse sta volta vuol guadagnare su software, visto che non si puo nemmeno masterizzare
  10. imported_gung of guns

    imported_gung of guns Tribe Member

    Registrato:
    13 Marzo 2005
    Messaggi:
    1.486
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    forse sony non sara microsoft, ma di certo non è neanche l'ultima degli str***i, i soldini, anzi i soldoni ce li hanno anche loro
  11. .::CeCe::.

    .::CeCe::. Tribe Member

    Registrato:
    20 Aprile 2005
    Messaggi:
    400
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Per ogni PS3 venduta, 100 dollari persi
    Secondo un’analisi a cura della società di consulenza Merrill Lynch, se Sony dovesse posizionare il prezzo di PlayStation 3 a 399 dollari, per ogni console venduta verrà registrata una perdita pari a 100 dollari

    30/06/05 - HighScore - La divisione giapponese della multinazionale Merrill Lynch, specializzata in consulenza e analisi di mercato, ha pubblicato uno studio secondo cui sarebbero necessari circa 490 dollari per assemblare ogni singola PlayStation 3. I componenti dal costo maggiore dovrebbero essere il processore Cell, il chipset grafico RSX e il lettore Blu-Ray, che, secondo Merrill Lynch, peserebbero 101 dollari l’uno.

    Se Sony dovesse posizionare il prezzo della console a 399 dollari e riuscisse a centrare l’obiettivo di 14 milioni di console vendute nei primi dodici mesi, la multinazionale giapponese registrerebbe una perdita complessiva pari a 1,18 miliardi di dollari. Nel caso, poi, di un taglio di prezzo per far fronte a eventuali azioni commerciali della concorrenza, PlayStation 3 genererebbe un volume di perdite ancora maggiore.

    Secondo Merrill Lynch, Microsoft non adotterà una strategia differente da Sony, andando a sacrificare fra gli 80 e i 100 dollari per ogni Xbox 360 venduta: Redmond, quindi, registrerebbe perdite paragonabili a Sony, nonostante gli obiettivi dei due competitor siano differenti. PlayStation 2 aveva generato profitti già dal secondo anno, mantenendosi costantemente in attivo, mentre Xbox ha fatto registrare il primo segno positivo durante l’ultimo trimestre del 2004.

    Fonte: HighScoreHighScore

Condividi questa Pagina