1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

piccola idea per cambiare la mia città

Discussione in 'O.T. - Off Topic' iniziata da gacktcamui, 11 Luglio 2009.

  1. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    salve a tutti...ho bisogno di consigli da parte di chi ha avuto esperienze o le ha nel campo dell'amministrazione comunale.
    io abito in una città di 60000 abitanti..un bel posto che però soffre,come molte città di provincia di un grandissimo difetto...è una città vecchia!l'amministrazione comunale sembra fregarsene altamente.Le uniche manifestazioni e concerti sono dedicate alla terza età e questo provoca nei giovani una tremenda noia...e così quando è sera ecco l'esodo dei giovani miei compaesani verso salerno,città più viva e "divertente".
    oggi ne parlavo con un amico ed ho pensato...
    se mettessi su un associazione ludica/culturale?una sorta di club fatto di passatempi,giochi,divertimenti e anche iniziative più serie atte a dare un vero spazio ai ragazzi della mia città..qualcosa da inserirsi nei piani comunali così da poter ricevere finanziamenti e vari aiuti dall'amministrazione comunale.ma da dove si inizia?è vero che dovrei prima fondare una società riconosciuta con tanto di presidente,statuto e registrazione??dopo questo è fattibile creare un vero e proprio club ricreativo aperto a tutti i giovani della mia città?nelle vostre zone esistono??se si come sono fatti?
  2. Death Note

    Death Note Tribe Newbie

    Registrato:
    25 Giugno 2009
    Messaggi:
    2.141
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Punteggio:
    0
    Località:
    In un mondo marcio
    da me nn esistono...
  3. simo_93

    simo_93 Tribe Newbie

    Registrato:
    21 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.527
    "Mi Piace" ricevuti:
    39
    Punteggio:
    0
    Località:
    marche
    la tua voglia di fare è ammirevole gackt, spero ti riesca di fare qualcosa e scusa se con questo post non ti sono molto d'aiuto ma... cmq... hai il mio in bocca al lupoXD
  4. Ciscopunk

    Ciscopunk Habemus Papam

    Registrato:
    22 Agosto 2005
    Messaggi:
    24.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.313
    Punteggio:
    2.855
    Località:
    Il paese delle teste quadrate -TN-
    Una bomba atomica?
  5. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    ti ringrazio..il mio peggior timore è quello di morire senza aver realizzato qualcosa di valido per gli altri..finchè avrò un briciolo di speranza,continuerò a provare..vorrei avere i soldi per poter creare qualcosa di veramente bello..
    cmq io proverò a discuterne con l'assessore al comune,se la cosa è fattibile realizzerò il più bel posto ludico di sempre:)
    ovviamente senza scopo di lucro...laboratori di artigianato,di fumetto,sale giochi,gruppi di ascolto per i più giovani,sale proiezioni,saletta prove per band esordienti,giochi da tavolo,tornei,internet point..
    il tutto libero e gratis..non sarebbe stupendo?:)
  6. RB26DETT

    RB26DETT Tribe Member

    Registrato:
    28 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Punteggio:
    36
    Località:
    &#12450;&#12505;&#12522;&#12494;
    Io la vedo molto dura, molti giovani già lavorano, stanno in ufficio tutta la giornata, e per quella volta che possono concedersi un'uscita con la propria ragazza, non credo vadano a rinchiudersi in un altro posto. Io almeno la vedo così.
  7. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    ma io voglio creare un posto per i bambini principalmente,oltre che per i ragazzi,e poi considera che c'è sempre l'inverno e non tutti hanno una ragazza con cui uscire.a te ad esempio,anche se sei grandicello,cosa ti piace fare?giocare ai videogames?ci sono!il calcio balilla?c'è..insomma deve esserci tutto!.per tutti quelli che hanno dai 12 fino ai 20 anni..un posto che apre la mattina e che chiude la sera verso le 20:00:D
  8. RB26DETT

    RB26DETT Tribe Member

    Registrato:
    28 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Punteggio:
    36
    Località:
    &#12450;&#12505;&#12522;&#12494;
    Neverland :lalala:

    Così è diverso allora, il primo post era più generico e allora pensavo a dei clienti più grandicelli.

    Ah, sono più piccolo di quanto tu possa pensare :biby::biby::biby:
  9. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    allora c'è posto anche per te...neverland hai detto...diciamo un neverland mooooooooooooooooooooooooooooooolto in mignatura:D
  10. kinn

    kinn Tribe Member

    Registrato:
    2 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.311
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Punteggio:
    36
    Località:
    Salerno
    ma come si fa a mantenerlo se è gratuito?

    questo interrogativo mi affligge
  11. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    ma di fatti io mi aspetto il finanziamento dal comune!e non vedo perchè negarlo...considera quanti luoghi il comune mantiene aperti pagando ogni spesa...questo club deve essere finanziato per venir fuori come lo voglio io
  12. kinn

    kinn Tribe Member

    Registrato:
    2 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.311
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Punteggio:
    36
    Località:
    Salerno
    è proprio questo che mi "preoccupa". Non so fino a che punto un comune finanzierebbe senza un effettivo ritorno economico. Da qualche parte dovranno pur prendere soldi... si potrebbe fare una sorta di abbonamento "economico"..

    Comunque sarei contento dell'iniziativa, cosi si libera anche via roma a salerno :D
  13. RB26DETT

    RB26DETT Tribe Member

    Registrato:
    28 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.759
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Punteggio:
    36
    Località:
    &#12450;&#12505;&#12522;&#12494;
    Ma infatti è lo stato che dovrebbe stanziare dei finanziamenti a fondo perduto, non il comune.
  14. elektronikotine

    elektronikotine Tribe Member

    Registrato:
    27 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.854
    "Mi Piace" ricevuti:
    65
    Punteggio:
    132
    Località:
    Negli armadi dei bambini disobbedienti
    Allora ti posso dire che al mio paese c'è una cosa analoga a quella che hai ideato tu. Non so nel dettaglio come funzioni. Su qualcosa ti posso dare qualche dritta. Allora innanzitutto io sono presidente di un Associazione Universitaria. Facciamo cose molto simili a quelle che hai descritto tu, oltre al normale lavoro di rappresentanti formali degli studenti. La sola differenza è che noi i fondi li prendiamo dall'università e non dal comune. Tuttavia ci siamo interessati anche ad attività inerenti al comune e ti posso spiegare qualcosa.

    Partiamo dalle basi. Per fondare un'associazione riconosciuta (e quindi soddisfacente i requisiti per i vari bandi di concorso) devi innanzitutto avere un bel gruppo di persone. Pare che il numero minimo debbano essere intorno ai 15 membri. All'interno di questa ci dev'essere un consiglio direttivo (Presidente, Vicepresidente, Segretario) ed uno statuto REGOLARE, che regoli l'attività dell'associazione e le sue attività. Magari tramite pm ti posso mandare il regolamento della mia, se ne trovo una copia digitale, così ti fai un idea per stendere il tuo. Noi abbiamo membri di giurisprudenza che ci hanno lavorato, con l'aiuto di un avvocato, però è sufficiente che sia ben fatto. Non è necessaria nessuna regolarizzazione da parte di un avvocato o di un notaio. Dunque, una volta soddisfatti questi requisiti, devi istituire una riunione, nella quale sarà preso un verbale. All'interno del verbale ci metti come punto all'ordine del giorno, la fondazione della stessa associazione e dichiari dettagliatamente da chi è formato il direttivo, la sede legale dell'associazione(non ti spaventare, serve solo a ricevere la posta...!) e lo scopo dell'associazione. Alleghi le firme dei membri, più quelle del direttivo ed una controfirma del presidente. Con questo verbale ti presenti presso l'AGENZIA DELLE ENTRATE della tua zona. Non ricordo se all'epoca pagammo qualcosa per la fondazione, ma mi pare che qualche spesa burocratica e di cancelleria ci fosse. Roba da poco, meno di 100 euro (già se siete 20 persone, bastano 5 euro a testa).

    Una volta fatto questo hai una tua associazione regolarizzata. A questo punto puoi scegliere due vie per la gestione economica della cosa(sarò breve... se poi vorrai delucidazion mi spiegherò meglio):

    1) Appoggiarti ad un partito: diciamo che sia la via più semplice. Basta appoggiarti ad un partito tipo il PD(sinistra), oppure alla CGIL (sindacato di sinistra, non è un partito) che loro ti passano dei minimi fondi per mantenere le spese della sede (i locali e le bollette) e qualche cosina per organizzare le manifestazioni. Ti ho parlato del PD e della CGIL, non per preferenza politica, ma perchè sono i partiti che facilmente fomentano queste attività. Buono anche l'appoggio di Azione Giovani (destra), tuttavia PERSONALMENTE li reputo troppo schierati. Non so quanto ti convenga. Comunque nelle attività devi pubblicizzare il partito e loro vogliono un minimo di riscontro a livello di immagine. Valuta tu. Ovviamente loro non ti possono passare tutto e per il resto dei fondi devi provvedere tu (vedi più sotto che ti spiego come fare)

    2) AUTOGESTIONE: La nostra associazione universitaria non è schierata politicamente e pertanto siamo autogestiti. Facciamo attività solo sfruttando i bandi di concorso, il nostro fondo cassa e i fondi dell'università(nel tuo caso sarà il comune). All'inizio è stata un pò dura ma ora ci siamo messi in carreggiata. E' stata dura perchè quando tu vai a chiedere una determinata somma di denaro per un attività, loro (il comune, l'università o chiunque faccia il bando) non ti da subito il cash, ma tu devi anticipare i soldi per fare l'attività, ottenere le fatture, e con queste farti rimborsare i soldi. Uno può pensare che sia facile, ma quando vai a organizzare giornate dell'arte da 8000 euro come abbiamo fatto noi, la situazione è molto seria. E' necessaria buona organizzazione e molta serietà da parte vostra. Chi amministra i soldi dev'essere un tipo fidato, perchè se sparisce il denaro è finita. Per quello che ci riguarda, all'inizio, abbiamo fatto piccole attività. Chiedevamo ad amici negozianti di darci i prodotti prima (ad esempio abbiamo organizzato un cineforum, con noleggio dell'impianto e dei films) e siamo andati a pagare solo dopo aver riscosso i soldi (che sono arrivati dopo alcuni mesi). QUi conta l'amicizia che hai con il negoziante. Però se sei furbo e fai pagare una cazzata per l'ingresso (tipo due euro a persona nel caso del cineforum) in un'attività succulenta, per la volta dopo ti ritrovi con dei soldi con cui ammortizzare inizialmente le spese e via via puoi sempre di più essere indipendente.


    Ovviamente in ogni tipo di attività devi cercare di informarti bene su quanti rischi corri. Se ad esempio organizzi un concerto di un gruppo di amici bravi, che non vogliono retribuzione, ma solo farsi sentire, devi solo sostenere le spese di corrente ed eventualmente del materiale mancante (amplificatori, service, volantinaggio ecc..). Diciamo che sforando di un 200 euro di spese, tu voglia ricoprirle, rivendendo birra a chi viene a vedersi il concerto (sicuramente nessuno è disposto a pagare l'ingresso per un concerto di dilettanti, ma a chiunque fa gola una chiara ghiacciata ad un concerto una sera d'estate...) e magari tu voglia farci qualcosa da mettere nel fondo cassa. Lasciando perdere i conti su quanto tu debba cercare di comprare/rivendere la birra, devi considerare che comunque è illegale vendere alcolici senza licenza e, quindi, potrebbe venire la finanza a multarti. Inoltre negli spazi aperti mi pare che si paghi la siae, quindi un altra cosa passibile da controllo della finanza. A questo punto devi regolarti tu per capire se ti potrebbero venire a "rompere le scatole", oppure se credi che nessuno infastidirà lo svolgimento dell'attività. Quindi se il concerto lo fai ad esempio nel locale di un amico, abbastanza spazioso, puoi stare tranquillo. Da me organizzano centinaia di feste ogni estate, e vendono gli alcolici per rientrare nelle spese e guadagnarci qualcosa. Ma sono sicuri che nessuno viene a dare fastidio. Infine devi assicurarti che la cosa non sia un flop, chiamando persone che hanno contatti, in modo tale da richiamare sempre più gente per animare l'ambiente...

    Quindi ti dico che all'inzio devi fare un pò il callo... Forse le prime attività non saranno riuscitissime, ma se riesci a ricavare sempre qualcosina, vedi che comunque piano piano ti puoi permettere di organizzare cose sempre più grandi... Inoltre se sei appoggiato da un partito, questo ti da una mano nell'organizzazione e ti garantisce un maggiore successo delle attività perchè richiama anche tutti i tesserati.

    Ah, la tessera può essere un altro modo per incentivare la gente a partecipare... Se vendi le tessere a poco, puoi fare qualcosina nel fondo cassa. Ad esempio un associazione di un paese vicino al mio, ben avviata, organizza sempre ottime attività. Loro si fanno pagare 5 euro l'ingresso con una consumazione, ma se ti compri la tessera (mi pare 15 euro) hai l'ingresso pagato a tutte le attività stagionali (ovviamente le consumazioni no)....

    Comunque ci sarebbe un monte da parlare.... Io spero di averti fatto un quadro generale della cosa. Senti il comune e vedi che disponibiltà hanno nei tuoi confronti. Prova a parlare con l'assessore specifico se puoi.

    Se hai altre domande o chiarimenti (sono sicuro che ne avrai, perchè sono saltato da palo in frasca nella mia spiegazione) non esitare a chiedere... Nello specifico su alcune cose posso esserti più d'aiuto. Su altre non sono molto pratico perchè di alcune cose si occupano altri membri della mia associazione.

    Un saluto!!!!
  15. Karasin83

    Karasin83 Tribe Newbie

    Registrato:
    3 Aprile 2009
    Messaggi:
    9.080
    "Mi Piace" ricevuti:
    81
    Punteggio:
    0
    Località:
    Aiur
    Ciao, io ti posso riportare la mia esperienza (non diretta ma come "cliente" diciamo).
    Io vivevo a Milano in un quartiere alla perifiera nord-ovest, quando all'età di 14 anni ho iniziato a suonare la batteria con gli amici abbiamo tirato su un gruppetto. Il primo problema come potrai immaginare era quello di trovare una sala prove economica (e questa potrebbe essere un'idea per far vedere al comune che vi autofinanziate), trovammo questo "centro sociale" che pero non era il centro sociale che tutti pensate, ma un centro sociale di quelli veri, aveva una biblioteca (che potresti proporre fra le altre cose per animare il comune), un campo da basket e una saletta prove umile ma funzionale.
    Era un posto frequentatissimo da giovani di tutte le età (13-25) ed era del comune.
    Ora, sinceramente non so come fecero ad aprirla ma magari l'idea della sala prove puo servirti (sopratutto se non ne avete in paese).
    Un'altra idea possono ovviamente essere i videogame, con tornei (relative iscrizioni sempre economiche).

    Un'altro suggerimento che posso darti viene invece dalla fumetteria che frequentavo io a milano, loro avevano un locale al piano interrato dove i ragazzi potevano andare a giocare a magic, warhammer o qualsiasi gioco (incluso D&D), d'estate quando noi poveretti non andavamo in vacanza era il punto di ritrovo di tutto il quartiere e si passavano giornate li, non era necessario comprare qualcosa, si poteva entrare andare al piano di sotto e giocare. Questo potreti agigungerlo alle idee come una "sala di gdr" e anche i questo caso si possono organizzare tornei e cose simili.
    Non conoscendo la realtà del tuo paese non so se ti possono essere utili, spero di si.
    In ogni caso trovo scandaloso che si continui a "far felici i vecchi" (fra detta apposta in questa maniera), io capisco il rispetto e il divertimento, e capisco anche che il comune organizzi per loro attività, concerti etc... ma il futuro siamo noi e se questi giovani di oggi si sentono bistrattati dal comune presto cercheranno nuovi lidi dove vivere e il paese morirà, proprio per colpa dello stesso comune che lo gestiva, ripeto che non conoscendo la realtà del tuo paese non so se è cosi, ma da come racconti ho paura che la fine logica sia quella che ho descritto poco qui sopra.

    Buona fortuna.

    Ps: degli amici hanno aperto un centro culturale da qualche anno a milano e so che hanno dovuto lottare 3 anni per ricevere i finanziamenti, potrei chiedere a loro come e cosa hanno fatto per ottenerli, anche se immagino che da te sia leggermente diverso, ma è un'info in piu.
    Loro sicuramente sono divisi in presidente, vice, etc (come dici tu)... su questo sono sicuro

    Karasin83 ha aggiunto 2 Minuti e 53 Secondi più tardi...

    per il resto sono d'accordo ma eviterei partiti o sindacati, alla fine (e lo so per esperienza ho un cognato in politica a milano) cercano di farti fare quello che vogliono, la politica è marcia e mi sembra di capire che gackt voglia fare un qualcosa di piu "puro" diciamo, cmq è sempre un'info utile :)
    Ultima modifica: 12 Luglio 2009
  16. gacktcamui

    gacktcamui <B><font color=pink>Bello e Impossibile</font></B>

    Registrato:
    10 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.249
    "Mi Piace" ricevuti:
    16
    Punteggio:
    0
    Località:
    salerno
    grazie per le dritte..mi hanno fatto capire che le cose si possono e si devono fare!ovviamente i partiti li escludo a priori:D
    io credo che sia dovere del comune organizzare un luogo aperto per tutti i giovani dove potersi divertire.io adesso ho 25 anni e ho superato l'età ideale per desiderare qualcosa del genere..ma vedo i ragazzini nel mio paese essere abbandonati a loro stessi.se il comune non dovesse finanziarmi,raccoglierei firme,sensibilizzerei la gente.
    le attività da voi citate nella mia città sono inesistenti e a mio avviso è inaudito,anche se la mia idea è di creare qualcosa puramente ludico e ricreativo.disegnerò un progetto e ve lo mostrerò..diremi una cosa,ma la sede come si fa ad averla??io volevo una struttura comunale di quelle abbandonate a loro stesse.c'è modo di chiedere una cosa del genere?
  17. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    29.159
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.296
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    Si si possono chiedere..ma come dire..ti aspetti troppo.

    Il comune non le da manco alla ASL che le ha chieste da 10 anni quindi è proprio fuori da ogni possibilità che le diano a te..a meno che tu non abbia soldi per ungere la giunta comunale....ma se li avessi avresti aperto tutto a tue spese.

    Inoltre ricordati che saresti tu responsabile di quello che succede dentro e nei pressi del tuo (chiamiamolo locale).

    Quindi dovrai contattare anche le forze dell'ordine.

    Inoltre sappi che difficilmente cose che mischiano frequentatori così diversi (ragazzi e bambini) vengono accettate e o permesse......proprio a tutela dei più piccoli.

    Inoltre ci sarebeb tutto il broblema di magari ragazzi che fumano fuori dal tuo locale (sono liberi di farlo) ma i genitori dei piccini potrebbero lamentarsi...e tu cosa fai??? Non puoi impedirglielo in alcun modo...e anche ammesso che tu gli dica che non sono + benvenuti...non puoi ugualmente....(nel caso sia un circolo ricreativo).

    Il consiglio che posso dare è chiedere una sovenzione (DOPO AVER BUTTATO GIU IL PROGETTO) per un circolo ricreativo o centro ludico e chieda al comune di fare un area in terra dove poter costruire un campetto da calcio.

    PS.

    Sappi che anche ammesso che ti diano aiuti e/o locali..assicurazioni, agibilità corsi di pronto soccorso, antiincendio (OBBLIGATORI) sono esclusivamente a tuo carico.

    L'ultimo consiglio (a meno che tu non abbia soldi da buttare) è quello di concentrarti su una raccolta firme NUMEROSSISSIMA (magari anche dai paesi vicini) per chiedere all'amministrazione una istituzione di un centro ricreativo e/o campetto da loro creato e gestito e di abbandonare l'idea di farlo tu in prima persona
  18. Andrea 360

    Andrea 360 Tribe Newbie

    Registrato:
    7 Giugno 2009
    Messaggi:
    82
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    0
    Località:
    roma
    gackt purtroppo non ne so molto,io ti consiglio di farlo insieme a qualche tuo amico,almeno in 2 cosi le spese sono minori,parlare con il comune per la tua iniziativa,forse approveranno se la tua idea li convince...:)
    ti parlo pero di una mia esperienza:ha aperto da poco un negozietto di VG,questo ragazzo (diciamo sulla 30 ina sarà forse di meno) gestisce questo locale dalla mattina alla sera,se qualcuno vuole fare una partita a pes o COD va li e gioca..senza pagare niente..naturalmente venge VG e i profitti li ha...insomma tu vorresti fare qualcosa simile a quanto ho capito?
    Se hai gia un locale tuo è gia un passo avanti...scusa dato che non me ne intendo molto per esempio te se hai un locale non te lo gestisci come vuoi tu? cioè se vuoi metterti a vendere VG te lo gestisci te come vuoi tu?
  19. Karasin83

    Karasin83 Tribe Newbie

    Registrato:
    3 Aprile 2009
    Messaggi:
    9.080
    "Mi Piace" ricevuti:
    81
    Punteggio:
    0
    Località:
    Aiur
    Bhe non sono totalmente d'accordo, il centro cuturale gestito dai miei amici è dentro un edificio comunale, ed era abbandonato, loro sono riusciti a farsi fare anche i lavori di ristrutturazione senza tirare fuori una lira, tutto a spese del comune.
    Quindi non dire che è impossibile se gactk ci crede e lo desidera non è giusto smontarlo cosi, perchè potere si puo.

    Ps Gactk stamattina ho mandato una mail ai miei amici, appena mi dicono qualcosa ti faccio sapere.
  20. ninofoggy

    ninofoggy Tribe Angel

    Registrato:
    24 Febbraio 2007
    Messaggi:
    3.259
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    36
    Località:
    Terra dei Vespri e degli Aranci...
    Gack... senti me...
    Premetto che nn ho letto i consigli che ti hanno dato... magari saranno stati validissimi...
    Ma mi sono limitato a leggere quello che hai scritto tu e m'è bastato...

    Io non dico di rinunciare... perchè n bisogna mai abbandonare le idee, ma ti invito a sederti per una settimana ad un tavolo e pensare a quello che vuoi.... perchè se leggi in sequenza i tuoi post... ti accorgerai che c'è molta confusione...
    Hai iniziato dicendo che I giovani del tuo paese si annoiavano ed erano costretti ad andar via la sera...
    Ciò implica che parlavi di gente che era in possibilità di spostarsi da un comune ad un altro... quindi per lo più 18enni...

    Poi un associazione o è Ludica ... o è Culturale... cioè nn è mica il club del fumetto... se tu fai un associazione devi dare un immagine di serietà e concretezzza nn puoi spaziare da D&D al House alle poesie di Trilussa.....

    Dalla sera Sera che nn c'è un cazzo da fa.. sei passato a descrivere una sorta di centro polivalente dove c'è tutto...
    Ma che chiude alle 20.00 (quindi lasera.. ciccia lo stesso..)

    Poi dici che ti sei focalizzato su bambini ed adolescenti....

    Poi aggiungi pure 2 concetti impossibili ovvero.. è dovere del comune assicurare il divertimento... (ma quando..???) e il Max è stato... il comune deve fare le cose come dico io!!!.....

    ORA... con tutta al stima Gack.... Riflettici su.. che se ti presenti da qualunque parte con quello che hai scritto quì ti danno ISTAfuoco...

    Poi qualcuno ti ha consigliato intelligentemente di affianca ncarti ad un partito politico...
    Puoi ignorare il consiglio.... ama avendo un progetto reale , è l'unico sensato...
    Ultima modifica: 12 Luglio 2009

Condividi questa Pagina