1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

RECENSIONE NBA 2K15 - Multi

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da redazione, 10 Dicembre 2014.

  1. redazione

    redazione La redazione di Console-Tribe Moderator

    Registrato:
    11 Dicembre 2011
    Messaggi:
    24.743
    "Mi Piace" ricevuti:
    459
    Punteggio:
    0
    [​IMG]
    Il lancio delle console di nuova generazione è stato molto criticato vista la mancanza di videogiochi capaci di mostrare a livello tecnico di cosa sono ...

    Leggi Tutto...
  2. ON1TZUKA

    ON1TZUKA Tribe Member

    Registrato:
    18 Ottobre 2007
    Messaggi:
    6.217
    "Mi Piace" ricevuti:
    144
    Punteggio:
    292
    Località:
    Modena
    Bella recensione, anche se avrei aggiunto qualche punto negativo e qualche critica in più al gioco.

    Il gioco è bello (il miglior gioco sportivo che io abbia visto da molto tempo), bisognerebbe però, per completezza, sottolineare anche le parti non migliorate o addirittura peggiorate del titolo rispetto al predecessore.
    Se una recensione può essere utile a chi fosse indeciso se acquistare il gioco o meno, qualche dettaglio in più poterebbe far pendere l'ago della bilancia da una parte o l'altra...

    In questo caso a mio avviso:
    - il gioco rispetto a NBA2K14 perde in parte la componente "WOW", su PS4 e XOne ha seri preoblemi a far vedere il filmato del MVP della partita se si impostano tempi superiori agli 8 minuti (gli amanti della simulazione presuppongo stiano fissi sui 12). La musica (già dal menu) è molto meno coinvolgente del titolo precedente. La storia è fatta bene, ma se si vogliono giocare tutte le partite è incredibilmente lunga e prima di poter scegliere la squadra in cui giocare ne passa di acqua sotto i ponti.
    - Ci sono alcuni difetti evidenti nelle animazioni della palla che sparisce e riappare altrove stile "Nightcrawler"
    - I server fanno le bizze e a volte non si può giocare (difetto di molti giochi della "next gen" dove senza connessione ai server non si riesce neanche a fare la modalità "carriera", online spesso ti rimbalzano e farsi strada non è sempre così semplice (all'inizio è "faticosissimo" e frustrante, ma potrebbe essere una cosa personale questa)
    - Il sistema dei cartellini è assai "fumoso", non si capisce come prendere i cartelline e quando te li diano, ti capitano semplicemente. Secondo me è una scelta interessante, dipende tutto dal tuo modo di giocare, ma per è abituato ad un sistema a "sfide" (es "fai 10 passaggi in una partita per il cartellino uomo assist"), potrebbe essere una cosa negativa.
    - Tra i vari menu della carriera hanno tolto alcune opzioni, per cui per esempio non si trova la situazione playoff...
    - personalmente trovo tutti i menu molto più "incasinati e confuzionari" del precedente.

    Riguardo al commento sul face scan (che potrebbe essere migliorato), in realtà questo è già stato fatto con una patch di qualche settimana fa. Ora i risultati sono buoni, se non stupefacenti.

    Ripeto, gioco magistrale, ho scoperto la serie solo l'anno scorso su PS3 (con NBA2K14 grazie alla demo che per la prima volta mi ha convinto) ed è stato il gioco che mi ha fatto decidere di acquistare PS4!!!
    Però sotto alcuni punti di vista ci sono stai dei passi in dietro che mi lasciano perplesso uno su tutti il calo di effetto "WOW"

Condividi questa Pagina