1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

RECENSIONE Mystery Castle

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da quetzalcoatl, 4 Luglio 2016.

  1. quetzalcoatl

    quetzalcoatl Il committer più veloce del west Administrator

    Registrato:
    12 Febbraio 2007
    Messaggi:
    3.575
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.399
    Punteggio:
    374
    Località:
    Milano
    PSN Tag:
    Mictlanteculhtli
    Xbox Live Tag:
    Quetzalcoatl82
    [​IMG]

    I puzzle stanno scomparendo dal mondo console, la fruizione sui telefoni è infatti ottimale per questo genere usa e getta e molti sviluppatori si sono lanciati quindi nel mondo mobile a cercare fortuna. Mystery Castle, già uscito con diversi episodi su iOS e Android, non faceva eccezione prima di uscire su Xbox One con questo capitolo che raccoglie tutte le uscite precedenti, per un totale di 180 livelli.


    Un Dungeon dopo l'altro


    Quando si parla di puzzle game non è sempre necessario reinventare la ruota, complice il fatto che non si può brevettare il gameplay di un titolo a volte basta riprendere un'idea che funziona e farla propria, presentandola in maniera adeguata al pubblico.

    Mystery Castle non è un titolo originale, sicuramente non per il concetto alla base. Nel titolo prendiamo la forma di Monty, un grassoccio stregone, che si troverà ad affrontare diversi dungeon pieni di enigmi ambientali; i livelli, tutti contenuti in una schermata, contengono 5 oggetti da raccogliere usando l'astuzia e i poteri acquisiti che sbloccheranno poi la porta per il prossimo riquadro.

    Se all'inizio partiamo con un basilare "sposta la cassa, libera la strada", presto le casse andranno spostate nei crepacci per creare ponti improvvisati e andando avanti verranno introdotte sempre nuove possibilità: chiavi per aprire le porte, trasformazioni che ci danno poteri, nemici da evitare o da sfruttare a nostro vantaggio. La curva del titolo è abbastanza graduale e ci lascia il giusto tempo per familiarizzare con ogni novità, allo stesso tempo però la sfida rimane costante e coinvolgente.

    Mystery Castle si mostra con un brillante e ben disegnato 2D dove spiccano sicuramente i personaggi e i nemici anche se entrambi caratterizzati da ben poche animazioni, meno entusiasmante invece il mondo di gioco che tende a ripetersi spesso.

    La trama basilare, scritta in maniera acuta e divertente, è riservata alle conversazioni con gli abitanti del dungeon che andremo ad aiutare di livello in livello e mischia istruzioni su come affrontare nuove sfide insieme a coloriti insulti sul peso del nostro avatar.

    Mystery Castle non spicca per originalità o per particolari meriti; è un puzzle game semplice (ma non per questo facile) e ben eseguito che può essere un buon passatempo per spezzare sessioni con titoli più impegnativi. Al netto di una certa ripetitività di fondo troverete sempre dei puzzle ben congegnati e una sfida interessante.
    Leggi sul sito

Condividi questa Pagina