1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Microsoft interessata a Vivendi?

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da imported_Lukas, 26 Gennaio 2003.

  1. imported_Lukas

    imported_Lukas Tribe Newbie

    Registrato:
    7 Gennaio 2003
    Messaggi:
    13
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1
    Ciao a tutti. La notizia non è di oggi ma spero che possa interessare lo stesso.
    Nei giorni scorsi Reuters ha riportato la notizia che una nota banca di investimenti, la Investec, pensa che Microsoft sia interessata alla divisone video games della francese Vivendi Universal. Per quello che si sa l'offerta di Microsoft è di 2 Billioni (!!!) di dollari.
    Un portavoce della divisione video games della Vivendi Universal non ha voluto rilasciare dichiatrazioni. Da Microsoft per ora non si è sentito ancora niente di ufficiale.
    Jeff Van Rhee, direttore della divisione software research della Investec, ha riferito a Reuters di aver ricevuto molte indicazioni al riguardo di una trattativa in corso.
    Negli ultimi mesi ci sono state molte speculazioni sul futuro di Vivendi Universal Games. Vorrei ricordare che Vivendi ha sviluppato giochi come "WarCraft", "Diablo" e "Il Signore degli Anelli".
    La divisione videogames, che è una delle più potenti nell'ambito dei giochi PC, ha anche un sentito interesse nel settore delle console. Nell'ultimo anno vi sono stati molti annunci di giochi disponibili o in via di sviluppo.
    Fonti di Reuters davano notizie, a metà Dicembre, di potenziali consulti tra Vivendi e Microsoft, Sony ed Electronic Arts Inc.
    Microsoft, che aveva già acquisito a settembre la nota software house Rare, per 375 milioni di dollari, aveva già detto di essre interessata in altre acquisizioni, che potrebbero così potenziare ancora di più lo sviluppo di giochi all'interno della società.
    Uno dei punti che è stato rinfacciato più volte alla società è stata proprio la mancanza di giochi sviluppati "internamente" dall stessa Microsoft, anche se giochi come Halo hanno avuto molto successo

Condividi questa Pagina