1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Manifesto Del Videogiocatore Dell' (h)Anno che verrà

Discussione in 'PS3 General Chat' iniziata da Pecoranera, 1 Gennaio 2008.

  1. Pecoranera

    Pecoranera Tribe Member

    Registrato:
    5 Aprile 2007
    Messaggi:
    4.097
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Punteggio:
    182
    Che novità porterà l'anno nuovo sotto l'aspetto Videoludico?
    Che impatto avrà questo anno in più di esperienza da parte degli sviluppatori?
    Ci sarà qualcuno che userà a nostro vantaggio la potenza di queste Console di Settima generazione per darci Davvero Esperienze Nuove?

    Ecco la mia personale WishList (incompleta) delle cosine e delle vecchie magagne che vorrei vedere sistemate:

    A.I Migliorata:
    Non voglio più vedere soldati d'Elite addestrati ad uccidere in quindici maniere diverse, veterani dei guerra reduci dai peggiori conflitti armati e squadre speciali d'assalto che mi si buttano a capofitto dentro la canna dell'UZI, non voglio più vederli sparare tutti insieme contro di me l'intero caricatore mentre sono riparato per poi mettersi a ricaricare tutti insieme dandomi la posibilità di uscire a ucciderli comodamente mentre sono disarmati, non voglio vederli continuare ad avanzare anche mentre sono palesemente davanti a loro con un bomba in mano... voglio tattiche d'assalto realistiche, voglio trappole, stratagemmi bellici, voglio nemici cattivi come Tatataccio e letali come Terranovas, voglio che la difficoltà sia data dalla loro intelligenza nel sapersi muovere e uccidere e non nel loro maggior numero o nella mia minor resistenza fisica ai colpi. Voglio sentirmi superato in astuzia, non in volume di fuoco.

    Un genere nuovo di gioco che non sia FPS, RPG, TRPG, MORPG, Beat'm'up, Shoot'm'Up, etc etc:
    L'età dei videogiocatori si è alzata, e anche quelli più giovani sono prontissimi a nuovi generi e nuove sfide. Perchè non mi fanno un gioco su una spia dove tutto non si risolva nel solito bordello di sparatoria come in ASSASSIN ma io debba davvero interrogare delle persone, trovare indizi, raccogliere prove e metterle insieme in una trama piena di intrighi e sottotrame, e dove la pistola sia usata solo in casi superestremi come farebbe una vera Spia? Perchè non inventano giochi dove sia simulata una vera interazione realistica in ambiti diversi dai soliti, tipo un tribunale, una sala ospedaliera o una scuola di addestramento cani. Ma qualcosa di realistico, non una routine divertente all'inizio ma già stancante e ripetitiva e prevedibile dopo poche partite. Qualcosa che davvero mi faccia vivere l'esperienza di vestire i panni di un avvocato penalista, di un neochirurgo, di un videoreporter in zone di guerra o di un giornalista di cronaca nera ovviamente epurando le cose più specialistiche ma lasciando tutto l'aspetto ludico ed esperienziale della cosa?

    Basta filmati in CG: Ok potete raggiungere livelli di realismo e cinematografia immensi, lo abbiamo capito. Ma voi lo volete capire che se mi fate vedere filmati come quelli di Final Fantasy VIII ma poi la grafica reale del gioco è troppo diversa io perdo l'imedesimazione, non è più il MIO personaggio quello. Adesso Ok le animazioni non.in.game sono quasi sempre fatte con il motore del gioco (più o meno) ...ma vediamo di abolire anche quel quasi che, specialmente negli screenShot di anteprima del Gioco mi fanno sentire preso in giro. Ok a un bel filmato intruduttivo un pò più bello ed evocativo ma quando si inizia a giocare non voglio cambi.

    Basta limiti arbitrari: Io ho il potere di scagliare meteore galattiche che devastano un mostro di venti metri, ho tre diversi tipi di lanciamissili termonucleari, ho la forza fisica di venti uomini in ogni braccio ...però adesso sto girando da mezzora in questo labirinto per cercare quella cazzo di chiave che apre quella cazzo di porticina di legno che butterei giù pure IO (quello vero che sta giocando, quello con un pò di pancia e ancora con il mal di testa per l'abbuffata di ieri sera) con una semplice spallata...
    Non va bene. Di nuovo viene a cadere il - Patto di sospensione di credibilità - insito in ogni storia . Non ci credo più di essere un fortissimo cavaliere medievale, un dio della guerra o un potente mago se mi fai scoprire che io sono 'forte' solo quando lo decido tu, caro programmatore. Se il plot prevede che io debba superare una quest per aprire quella porta mettimi una porta magica, una porta blindata al titanio, un cancello dotato di sensori esplodi napalm ma non mettermi una semplice - Portadaprireconlachiave -

    Stesso discorso per gli ostacoli fisici: Se posso lanciarmi a tuffo per evitare i proiettili, posso fare un salto carpiato con avvitamento scappellato per sparare a testa all'ingiù e posso spararmi a tre metri di distanza per colpire con un calcio il cattivone ...perchè se trovo un secchio e uno spazzolone per le scale devo ammattire mezzora perchè di lì non si passa e mi serve una seconda via?
    Perchè mentre sto scendendo con lo Snowboard se slitto tutto di un lato ad un certo punto mi blocco ...contro il nulla? Ovvio che non pretendo di poter andare dove voglio e di fare un giro dell'Asia in Snowboard, ma cavoli, mettimi una roccia, un precipizio, un aereo caduto, il filo spinato dell'Area 51, qualcosa che mi faccia dire : Ops, di qui non si può andare ...non un muro invisibile. Eddai, siamo nel 2008!!!

    Abbiamo un HD finalmente: USIAMOLO: Ho passato anni alla ricerca di SaVePoinT maledetti. Adesso che ho un MegaHD voglio salvare dove, quando e quante volte voglio! Non voglio vedermi sessanta volte quella Cut-Scene messa a mezzora dal Boss Finale, non voglio riuccidere sessanta volte gli stessi nemici prima di arrivare alle sentinelle della base nemica, non voglio riprovare a fare sessanta volte questo salto tra le piattaforme se muoio adesso che finalmente mi è riuscito e non ho idea come abbia fatto...

    Basta trucchi sporchi per alzare il livello di difficoltà: Non voglio che se vengo colpito dai proiettili mi si annebbi la vista, esca un suono dalle casse che mi fa perdere l'equilibrio, il controller diventi scivoloso e non riesca a tenerlo in mano e mi scappi forte forte la cacca. Sto giocando per divertirmi, non mi frega di QUESTO realismo che invece mi fa sentire frustrato.
    Perchè quel bastardo di Elfo non è all' appuntamento alla Torre Nera come avevamo stabilito? Aaaah, perchè mi sono dimenticato di parlare ANCHE con la bagascia che mi doveva raccontare la favola di Biancaneve... e mi puoi spiegare in un meccanismo di causa-effetto perchè il gioco non procede se io non parlo con ogni fattutissimo abitante del villaggio? Perchè io non traggo nessuna soddisfazione nel procedere con il gioco andando a caso nella speranza di soddisfare qualche maledetta Subroutine senza senso uscita dalla mente del 'geniale' programmatore...
    E le mappe? Da dove cavolo ti è saltata fuori l'idea che io trovi divertente girare a vuoto sempre nei soliti posti a causa del mio scarso senso dell' orientamento? Lo hai capito che io gioco per divertirmi e rilassarmi e non per misurarmi ogni volta con difficoltà che avrei anche nella vita reale? Certo mica mi aspetto una fatina che mi prenda per mano e mi guidi dove devo andare, ma nemmeno oscuri livelli labirintici creati sadicamente apposta per farmi perdere, smoccolare e chiamare disperato la mia fidanzata con carta e penna per disegnarmela da solo 'sta cavolo di mappa... E dammela subito tu no? Stessa cosa per le armi. - Benvenuto Soldato. La tua missione è attraversare il campo nemico ed espugnare la fortezza atomica. Ti aspettano carri nemici con testate nucleari, cani dobermann assassini, truppe cammellate d'assalto munite di esplosivi e fucili con proiettili a calore e robot con razzi di fuoco. Ecco la tua arma, una beretta con otto colpi. Buona Fortuna. - ma porca miseria. Dove è il divertimento e la devastazione promessa dalla cover del gioco? Perchè cavolo non mi dai subito un fucile mitragliatore a pallottole cave e mirino di precisione con 500 colpi? Io mi diverto a uccidere mica a morire ... e nei giochi di guida? Perchè devo guidare per sei ore una Panda con gli ammortizzatori scassati prima di avere i soldi necessari a comprare una cavolo di Golf? Io mi faccio già il culo nella vita vera per guadagnare abbastanza per permettermi certi lussi. E fammici divertire subito con quella cazzo di Ferrari.

    e Poi ...BASTA CASSE!!!
    Non ne posso più di trovarmi casse tra i piedi in continuazione. Basta casse, basta casse, basta casse!!! Se mai dovessi capitare in un magazzino sono certo che mi verrebbe automatico prendere a pedate tutte le casse che vedo per cercare medikit e munizioni... Ho la nausea delle casse. Le considero l'ultima spiaggia del Game Design. Quando uno non sa che infilare in quell'angolo ci infila una cassa, fossimo noi in una nave spaziale, un castello medievale o all'Astoria di New York...

    E' chiedere troppo?
  2. barese90

    barese90 Tribe Member

    Registrato:
    27 Maggio 2007
    Messaggi:
    699
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    bari

    quoto tutto per filo e per segno!! ti ammiro molto per come scrivi riesci a coinvolgermi facendomi ridere allo stesso tempo!!


    ps: 6 un grande
  3. Vegeta1

    Vegeta1 Tribe Member

    Registrato:
    1 Agosto 2007
    Messaggi:
    2.479
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    Località:
    Nel nuovo forum dei CTD !!!
    Ti quoto su tutto.

    P.S.: Divertentissima la parte quando ti danno la berretta da 8 colpi:xlol:
  4. Aljosha89

    Aljosha89 Tribe Member

    Registrato:
    27 Marzo 2007
    Messaggi:
    289
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Che tribe sarebbe senza Pecoranera.....x:D
  5. Salvo--FF--

    Salvo--FF-- Tribe Member

    Registrato:
    13 Marzo 2007
    Messaggi:
    608
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    Catania

    Come non quotarti:xlol: :xlol:
  6. cami91

    cami91 Tribe Member

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    615
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    Villa di Serio (BG)
    quoto tutto, ma questo pezzo, seppur condividendolo, penso non sia realizzabile
    praticamente tu intendi un'esperienza di vita al 100%, ma se anche la facessero, penso avrebbe poco successo
  7. Devilmanu the fury

    Devilmanu the fury Tribe Member

    Registrato:
    14 Novembre 2007
    Messaggi:
    222
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    Napoli
    si infatti le solite STUPIDE lacune dei videogame
    e inoltre ci vogliono nuove esperienze.... qua si sta monopolizzando co gli fps..
    ecco appunto assassin's creed è' stato molto originale secondo me.,..fonde pris ov persia (frank lo rutto quote) e gta
  8. iuuumm

    iuuumm Tribe Member

    Registrato:
    24 Ottobre 2007
    Messaggi:
    894
    "Mi Piace" ricevuti:
    9
    Punteggio:
    16
    Località:
    BL
    :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :xlol: :hahaha: :hahaha: :D :D :D :D :D x:D x:D x:D :xrotfl: :xrotfl: :xrotfl:

    mo' c'hai proprio ragione soprattutto per le casse e per la beretta con 8 colpi
  9. neme23

    neme23 Under my umbrella (Ella ella ella)

    Registrato:
    27 Agosto 2007
    Messaggi:
    3.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    46
    Punteggio:
    202
    Località:
    Silent Hill
    PSN Tag:
    PaolinokT23
    Xbox Live Tag:
    PaolinoKT
    Nintendo Network ID:
    ahahahahahahah
    ragazzi evitate di quotare il messaggio di Pecoranera sennò si ripete per tutta la pagina e non si capisce più niente.
    edito io. ;)
  10. .:Sefyu:.

    .:Sefyu:. Tribe Newbie

    Registrato:
    14 Luglio 2007
    Messaggi:
    63
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    6
    Ti straquoto!!
  11. Simothecrow

    Simothecrow Guest

    Registrato:
    4 Aprile 2007
    Messaggi:
    2.364
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    0
    Mmm..Pecora..ma lavorare per una software house no?? x:D
  12. Sparkle

    Sparkle Tribe Member

    Registrato:
    8 Dicembre 2006
    Messaggi:
    633
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    67
    Località:
    Naples
    Beh, che dire. Spettacolare e nitido. Come sempre. Mi sembra addirittura banale e superfluo ribadirlo ma tant'è.

    Quello del pecora non è un post ma un bellissimo articolo di spalla.
    (secondo me ci bugera e invece è un già professionista della carta stampata e si fa pure le risate alle nostre spalle)

    Bando alle ciance.

    Caro Pecoraccia ovviamente quello di cui tu parli dovrebbe essere la naturale evoluzione dell'esperienza videoludica supportata dalla tecnologia che permette prestazioni sempre più grandi delle macchine da gioco.
    Se da un lato questo accade, perché adesso il volto del nemico non solo lo distingui ma vedi pure le cuciture della sua uniforme o le squame del drago supercattivissimo, dalla'altro è pur vero che il rinnovo e progresso della tecnologia deve essere ora seguito dal rinnovo e progresso nel gamedesigning ('mmazza parolone), insomma tu stesso con i tuoi spunti secondo me delinei già (e pure gratuitamente, guarda che perdi un sacco di soldi) quali potrebbero essere le linee guida per i futuri designer.

    Sono tutti concetti innegabili che fanno sorridere non perchè surreali o inattuabili ma proprio per la loro ineluttabilità. Chi di noi non si è scontrato almeno una volta con queste limitatezze che hanno contraddistinto il videogioco in qunato tale.

    E' pur vero d'altronde che un esperienza di vita reale si concluderebbe nella melodrammatica alienazione del gioco e renderlo quindi non più rilassante; ma quanto deve esserci di relativamente reale, per migliorare l'esperienza di gioco in se, e quanto di improbabile surrealismo elettronico, per rilassarci e ricordare al giocaore di stare a vivere una esperienza fasulla, di gioco, di astrazione dalla realtà col solo scopo del divertimento ?

    Sarebbe facile e addirittura maleducato nei tuoi confronti dire che la via migliore è nel mezzo, mi sembrerebbe di fare un uscita da comizio di piazza.

    Quanto un FPS si può spingere ad essere terrifico o una simulazione di guida può darci la possibilità di guardare in tutte le direzioni controllando l'avversario con la coda dell'occhio prima di imboccare la curva ?

    Ma se in questa sede avessimo la seppur minima pretesa di alzare il livello come fai tu continuamente con spunti e articoli come quelli che scrivi sul forum a questo punto la domanda è quanto gioco può rilassare una persona ed un'altra ??

    Mi spiego.

    Fermo restando che sono d'accordo sui tuoi suggerimenti e che secondo me più che suggerimenti segnano in anteprima quella che dovrebbe essre la naturale evoluzione dell'esperienza di gioco elettronico, ritengo che inevitabilmente con lo stesso progresso del videogioco ci sia stata una settorializzazione in cui ognuno di noi trova maggiore appagamento.

    Se a qualcuno piace fare strage di avversari con la Uzi a qualcun'altro piace far scorrere una goccia di mercurio su delle piattaforme mobili o, chessò, di sfuggire a dei fantasmini in un labirinto in due dimensioni.

    Quello che sostengo è che la settorializzazione deve essere rispettata anche da chi li pensa i giochi: magari uno sportivo, uno che la mattina corre e fa running, quando si siede di fronte alla piattaforma dove sta realizzando il prossimo gioco Capcom pensa che il protagonista debba correre di quà e di là e non gliene frega poi tanto di risolvere arcani inestricabili.
    Mi riferisco alla forma mentis del designer stesso del videogioco che si rispecchia inevitabilmente nella sua opera.

    Forse la svolta sta proprio nel fatto che ormai non si dovrebbe più parlare di design di gioco ma di sceneggiatura: chi scrive la storia su cui si fonda il gioco non mancherà certo di particolari e poi di conseguenza chi deve rifinire il gioco farà a sua volta più attenzione ai dettagli.

    Va bene. Questo va bene. Sono sicuro che disserterai in maniera paicevolissima su questo spunto, o almeno spero tu lo faccia se dovessi ritenere opportuna la cosa, e soprattutto che lo facciano tutti coloro che lo ritengano opportuno.

    Ma prendendo le mosse da quello che hai scritto e rifacendomi alla settorializzazione di cui sopra, vorrei introdurre uno sfogo personalissimo che riguarda le vecchie care avventure punta e clicca.
    Tu le citi, per argomentare sulla banalità di alcune storie.

    Dal Monkey Island dell'ironia passando per Phantasmagoria fino a Broken Sword, senza dimenticare un iniziale esperimento multifinale che fu Blade Runner: le avventure punta e clicca si sono oramai ecclissate dietro le sfide su rete che imperversano in questi anni e che forse tra poco saranno la parola d'ordine vista l'attenzione con cui sono state rpogettate in tal senso le console di ultima generazione.
    Se non fosse per l'agonia della saga di Myst: che ha resistito tanto a lungo proprio per l'enorme carisma e successo che l'hanno contraddistinta, tralasciando qualche piede in fallo ovviamente.

    Mi piace immaginare che impatto visivo potrebbe avere ora una esperienza del genere che tanto mi ha dato in passato.
    Oppure un pirata improbabile in un'avventura animata e sceneggiata con la potenza di calcollo attuale.

    Ecco che mi rifaccio a te.

    La diagnosi è perfetta. Mi trovi d'accordo. L'industria di videogiochi è stagnante e di conseguenza poco attenta alle raffinatezze.

    Coi videogiochi si guadagnano un sacco di soldi e questo basta a chi di soldi ne vuole fare a palate.

    Se all'inizio fu una tesi di uno studente che riversava il suo acume nei dettagli, di lì anche chi seguiva e creava giochi era uno con la mente acuta che dava peso al dettaglio proprio per ribadire l'accuratezza del progetto e del proprio modo di lavorare.
    Ora invece basta che ci siano proiettili e sangue e che serve più. A cosa. All'esperienza ?
    Al magnate di turno serve solo che tu tiri fuori i soldi poi se ti piace poco importa.
    E l'accuratezza e l'intelligenza di un progetto se ne vanno a gambe all'aria.

    Il sintomo è proprio quello per cui le avventure dove bisogna usare un pò di cervello sono andate un pò a finire: ci vuole gente per crearle e ci vuole gente che le apprezzi.

    Il mio vuole essere un atteggiamento positivista. Conosco e vedo tutti i giorni la menzogna in cui viviamo e con cui ci governano, ma credo nel futuro e nel buon senso dei giovani: sono convinto che se venisse proposta una bell'avventura carica di enigmi intriganti sarebbe molto apprezzata.

    Le sfide sono sfide, d'acume o di riflessi.

    Quello che invece mi lascia perplesso è il mercato e l'industria del videogioco che ha un solo obiettivo che è sempre più lontano dalla qualità, ma forse scoprendo l'arte della sceneggiatura anche in questo settore si potrà parlare presto di riscoperta.

    Aloha
    x:)
  13. fomento

    fomento Tribe Active Member

    Registrato:
    31 Ottobre 2007
    Messaggi:
    12.553
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.107
    Punteggio:
    1.338
    Località:
    Stella Variabile - Buffalora
    PSN Tag:
    fomento
    Xbox Live Tag:
    raidenfomento
    un applauso sia a Pecoranera che a Sparkle.

    la verità e che alla fine sbagliamo noi che ci accontentiamo della banalità attuale, perchè se è vero che il mondo dei videogiochi attualmente gira solo per i soldi, dobbiamo farci una domanda: i soldi da dove provengono?..............da noi!!! Quindi ricordandoci che il cliente impone il mercato, possiamo rinfrescare questo "mondo", e facciamolo...........x:)
  14. Sariddu

    Sariddu Tribe Member

    Registrato:
    27 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.687
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    38
    Località:
    Caltanissetta
    in pratica tu vuoi un IA che non ti faccia più giocare...se diventa come nella vita reale sei davvero finito:xlalala:

    un altra cosa che aggiungerei è che con moltissimi giochi puoi portarti dietro 1000 armi diverse che nemmeno un camion riuscirebbe a contenere e appena fai il cambio arma spuntano dal nulla nelle mani del personaggio...

    l' IA vera non esiste in nessun videogame...Uncharted è più che ottimo già...giocalo a un livello realistico (con 3-4 colpi muori) e dimmi un pò com'è l'ia di uncharted

    ah...poi odio che se siete una squadra di 20 persone tutti i nemici sparano a me!!! gli altri stano in pieno campo e sparano ( non so dove, forse sui muri perchè non abbattono nessuno) mentre tutti i nemici mirano SOLO a me!
  15. fomento

    fomento Tribe Active Member

    Registrato:
    31 Ottobre 2007
    Messaggi:
    12.553
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.107
    Punteggio:
    1.338
    Località:
    Stella Variabile - Buffalora
    PSN Tag:
    fomento
    Xbox Live Tag:
    raidenfomento
    bè praticamente, le stesse cose che potrebbe succedere nella vita reale....per me sarebbe il massimo.........x:)
  16. Sariddu

    Sariddu Tribe Member

    Registrato:
    27 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.687
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    38
    Località:
    Caltanissetta
    nella vita reale non esiste un super soldato bionico che uccide 3000 nemici da solo...

    @pecora...se ti piace investigare e fare buon uso della tua formidabile intelligenza senza ammazzarti con l'ia, le casse:)xrotfl:), la beretta da 8 colpi, giocati still life per pc...gira anche con un computer antico, figuriamoci con il tuo supermegaipermac
  17. fomento

    fomento Tribe Active Member

    Registrato:
    31 Ottobre 2007
    Messaggi:
    12.553
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.107
    Punteggio:
    1.338
    Località:
    Stella Variabile - Buffalora
    PSN Tag:
    fomento
    Xbox Live Tag:
    raidenfomento
    Rambo...Terminator.....x:D x:D
    a parte gli scherzi, certo io parlo di IA sia del personaggio che dei nemici, delle azioni vero-simili che si possono effettuare, non di ambientazione o della storia in generale..
  18. enry100

    enry100 Tribe Member

    Registrato:
    22 Maggio 2007
    Messaggi:
    1.461
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    Chuk Norris....:xlol: :xlol: :xlol: :xrotfl: :xrotfl: :xrotfl:

    Comunque in quanto a simulazione ci hanno provato GTA, SimCity, The Sims, ma sono solo accenni.....
  19. kolo

    kolo Tribe Member

    Registrato:
    22 Marzo 2007
    Messaggi:
    970
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    80
    Località:
    in GTA guidando una Lancer EVO X Tuned nera, alla
    i bluvertigo cantavano..... Se non esistessero i fiori, riusciresti a immaginarli?:xlalala:
  20. Hd-Zero

    Hd-Zero Tribe Member

    Registrato:
    23 Settembre 2007
    Messaggi:
    247
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    :xblink: voglio essere tuo discepolo !!!!!! hai pienamente ragione !!!
    se non si sa una cosa non la si immagina è la natura dell'uomo attribuire significati a cioò che vede e percepisce.
    ma ......la chiave fondamentale è che le costruzioni nuove le si creano unendo + generi insieme
    o più oggetti QUINDI IMHO ci daranno da mangiare la solita minestra ma stavolta con un pezzo di carne :xrotfl: in teoria è cosi............

Condividi questa Pagina