1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Che vi siete persi! - Wii Edition

Discussione in 'Wii U | Discussioni Generiche' iniziata da Spaceman, 20 Novembre 2012.

  1. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    [​IMG]

    Sull'onda del successo (?) dell'omonimo thread nella sezione 3DS creato da Macchiaiolo (che ringrazio per il banner Wii Edition), vi propongo un thread simile dedicato ai giochi per Wii meno conosciuti che verrà aggiornato con nuovi titoli regolarmente (spero).
    Tralasceremo quindi i vari Super Mario, Zelda, Metroid, che ormai conoscono anche i sassi, per concentrarci su giochi che hanno avuto poca luce, nonostante siano comunque ottimi giochi e talvolta delle vere e proprie sorprese.
    Data la retrocompatibilità del Wii U con i giochi Wii, chi non ha avuto la precedente console Nintendo (o chi ce l'ha avuta, ma l'ha un po' trascurata), ha la possibilità di rimediare e magari scoprire delle chicche inaspettate.

    Suggerimento n°1 20/11/2012

    Madworld

    Un picchiaduro che ricorda i vecchi beat 'em up da sala, in 3 dimensioni e in bianco e nero (e rosso).

    Partorito dalla mente dei Platinum, questo beat'em up vi metterà nei panni di Jack Cayman, impegnato in un gioco mortale chiamato Death Watch nella città di Varrigan City, totalmente blindata in modo che niente esca o entri senza che si venga a sapere.
    Death Watch non è altro che un sadico gioco in cui bisogna uccidere tutti i nemici che si incontrano, per farlo, oltre ai nostri nudi pugni (e alla motosega che abbiamo sul braccio destro), dobbiamo utilizzare anche l'immaginazione, sfruttando gli elementi dello scenario per eseguire delle uccisioni fantasiose, come bloccare l'avversario con degli pneupatici, per poi finitlo con un palo piantato in testa.
    Come avete potuto intuire, la violenza la fa da padrona, ancora più evidenziata dal fatto che il gioco è completamente in bianco e nero, l'unico altro colore è il rosso, che fa risaltare ancora di più i litri di sangue versato.



    Suggerimento n° 2 22/11/12

    Zack & Wiki : Il Tesoro del Pirata Barbaros

    Avventura punta e clicca che ruota attorno all'utilizzo del Wiimote

    Chi è cresciuto come me negli anni 90, sicuramente si ricorderà l'ondata di avventure punta e clicca che ci hanno deliziato con esplorazione ed enigmi. Zazk & Wiki cerca in qualche modo di riproporre questo genere, con un gameplay che fa del Wiimote il suo fulcro.
    Zack è un pirata e Wiki è il suo compagno di viaggio, una scimmietta "magica" che ha il potere di trasformare oggetti e nemici. La storia, anche se carina, è poco più che un pretesto per girare il mondo alla ricerca delle ossa del pirata Barbaros che ha promesso ai nostri amici tutti i suoi tesori se fossero riusciti a ricomporlo.
    Scuotendo il Wiimote, Wiki si trasforma in una campana che suonando trasforma i nemici in oggetti utili per completare il livello, ad esempio un millepiedi può essere trasformato in una sega per segare un albero per passare, le combinazioni sono innumerevoli e serve mota fantasia ed ingegno per capire come arrivare alla fine del livello.
    Una piccola pecca è che siccome è possibile morire e non ci sono checkpoint nei livelli, se si sbaglia e si muore, bisogna rifare il livello completamente da capo, cosa trascurabile nei primi livelli, semplici e brevi, ma decisamente fastidiosa in quelli più complicati e lunghi.
    Comunque un gioco molto originale e divertente che consiglio caldamente.




    Suggerimento n° 3 26/11/12

    La Torre delle Ombre

    Un puzzle platformer in cui impersoniamo un ragazzo (o meglio la sua ombra) nella sua avventura per riprendersi il suo corpo.

    Il gioco comincia con una scena in cui vediamo un ragazzo a cui viene strappata la sua ombra in un rituale, successivamente l'ombra cade dalla torre più alta del castello, fino ai suoi piedi e qui comincia la nostra avventura.
    Il ragazzo non avendo più un corpo fisico può muoversi solo sull'ombra proiettata dagli oggetti e deve ricorrere a stratagemmi per modificare l'ombra in modo da permettergli di proseguire, può cambiare l'angolazione della luce, muovere gli oggetti, attivare interruttori, a volte possiamo tornare nel mondo reale per pochi secondi attraverso un apposito portale.
    Oltre ai puzzle ambientali, ci saranno anche parecchi nemici a darci del filo da trocere, fortunatamente troveremo presto una spada per combatterli.
    In ogni livello dobbiamo trovare 3 chiavi per poter passare oltre, armiamoci quindi di spada ed ingegno per restituire il corpo a questo ragazzo.



    Suggerimento n° 4 28/11/12

    Muramasa : The Demon Blade

    Un action RPG che striza l'occhio ai vecchi beat'em up a scorrimento con una stupenda grafica che ricorda gli antici dipinti giapponesi.

    Il gioco ci mette nei panni di due spadaccini, un ragazzo che ha perso la memoria di nome Kisuke e una principessa di nome Momohime. Ognuno ha la sua storia da portare a termine ed i suoi obiettivi, quello che condividono sono i livelli che sono uguali per entrambi e le spade (108 in totale) che possiamo compare con le anime raccolte dai nemici. Possiamo portare con noi due spade per volta che possiamo scambiare a nostro piacimento. Più usiamo una spada più si consuma, quindi dobbiamo stare attenti a come la utitlizzaimo, perchè dopo un po' si rompe e anche se il danno non è permanente, la spada non sarà utilizzabile per un po'.
    I livelli sono molto grandi e spesso si sviluppano anche in altezza, permettendo al giocatore di esplorare per trovare strade alternative o nascoste.
    Il gioco è piuttosto lungo e anche per questo alla lunga può risultare un po' ripetitivo, ma rimane comunque un ottimo gioco.



    Suggerimento n° 5 03/12/12

    Little King's Story

    Una vera chicca che mescola il gameplay di Pikmin con un pizzico di Civilization

    In questo gioco vestiremo i regali panni di un Re, cn il compito di espandere il suo regno unificando tutte le terre circostanti sotto un'unica bandiera.
    Il gameplay è tanto immediato quanto divertente, ovviamente all'inizio partiamo con poche risorse e dovremo cominciare subito a raccimolare i soldi necessari per cominciare l'avventura. Una volta entrati nel vivo del gioco, gli abitanti saranno specializzati in diverse mansioni, soldato, contandino, boscaiolo, cacciatore ecc. Oguno ha le sue abilità, ad esempio il soldato sarà forte nei combattimenti, il contadino è abile nello scavare, il boscaiolo nell'abbattere grossi alberi e così via. Nelle missioni possiamo portare un numero limitato di sudditi, quindi è bene scegliere con accuratezza chi portare, perchè potremmo trovarci davanti un ostacolo senza avere nessuno con una professione adatta a permetetrci di superarlo, costringendoci a fare dietro front fino al villaggio. Per espandere il nostro territorio, oltre che muovere guerra ai sovrani delle terre circostanti, dobbiamo anche svolgere delle missioni secondarie che ci vengono suggerite dai cittadini, alle fine delle quali avremo un bilancio di quanto guadagnato, ma se perdiamo unità in battaglia, i guadagni diminuiranno, dato che anche i funerali hanno i loro costi.
    Un ottimo mix tra un sistema di combattimento semplice ed immediato che prende a piene mani da Pikmin e un gestionale dove dobbiamo espandere il nostro terrotirio esplorando, costruendo ed evolvendo.



    Suggerimento n° 6 04/12/12

    Sin & Punishment : Successor of the Skies

    Un cabal shooter davvero ottimo, seguito del Sin & Punishment uscito solo in Giappone su N64.

    Isa Jo e Kachi sono i protagonisti di questo gioco, come in ogni cabal shooter, possiamo spostarci liberamente sullo schermo, mentre il livello avanza su rotaia, il nostro compito sarà ovviamente quello di sparare ai nemici che ci troveremo davanti. Come dicevo possiamo muoverci in ogni direzione, camminare sul suolo (quando possibile) e volare grazie al jetpack, in oltre possiamo eseguire schivate e colpi corpo a corpo con la spada, utile anche per deviare alcuni missili nemici.
    Per un'espereinza più da sala è possibile giocare con il Wii Zapper, ma il gioco permette anche controlli più tradizionali, come il Classic Controller ed anche il pad del Gamecube.



    Suggerimento n° 7 07/12/12

    Trauma Center : New Blood

    Terzo titolo della serie nata su DS, nel quale impersoneremo un chirurgo alle prese con operazioni di vario tipo.

    Dopo i due giochi per DS (di cui solo il primo è arrivato in Europa) e il remake del primo per Wii, arriva New Bllod, in esclusiva su Wii, nel quale impersoneremo due nuovi medici alle prese con una nuova terribile malattia chiamata Stigma.
    A nostra disposizione avremo una serie di strumenti chirurgici, bisturi, aspiratore, pinze siringhe, laser ecc.
    Ci sono diverse varietà di stigma, ognuna della quali curabile in un determinato modo e con una sequenza precisa di strumenti. Oltre a curare i pazienti affetti da Stigma, ci saranno anche operazioni più ordinarie da eseguire, anche se quelle che riguardano Stigma sono senza dubbio le più complicate, fortunatamente però abbiamo il Dono di Esculapio (Healing Touch in originale) che ci permette di fermare il tempo per qualche secondo, permettendoci di eseguire operazioni altrimenti impossibili.
    Su Wii è presente anche una modalità cooperativa e si fanno pieno uso di Wiimote e Nunchuck con nuove possibilità, come la rianimazione cardiopolmonare, ma i controlli risultano meno crecisi che su DS, causando a volte errori involontari.
    Rimane comuneu un buon gioco che sicuramente piacerà a chi ha già apprezzato quello su DS.



    Suggerimento n° 8 11/12/12

    Red Steel 2

    Con un'atmosfera a metà strada tra western e Giappone feudale, questo gioco fa buon uso dell'accoppiata Wiimote e Nunchaku per emulare spada e pistola.

    Il primo Red Steel è stato un gioco di lancio del Wii e sebbene l'idea alla base non era male, lo sviluppo non è stato dei migliori e ci siamo ritrovati con un prodotto sottotono, anche se carino da giocare. Red Steel 2 ha ricominciato tutto da zero, come se fosse una nuova IP. Capace di utilizzare il Wii Motion Plus, garantisce una maggiore precisione, sia nei movimenti della spada che nella mira con la pistola. Il protagonista è un uomo senza nome, ultimo superstite del clan Kusagari, il suo scopo è il più vecchio del mondo, la vendetta, ma anche recuperare la sua katana, appartenuta al suo clan da molte generazioni.
    Con un'otima grafica in cell shading, un'ambientazione che mescola sapientamente il vecchio west con il Giappone feudale, un buon level design ed un gameplay divertente e vario, Red Steel 2 supera di molto il suo predecessore e rimane un gioco molto consigliato ai possessori di Wii.



    Suggerimento n° 9 e 10 12/12/12

    No More Heroes e No More Heroes 2 : Desperate Struggle

    Un gioco che traSUDA la follia giapponese da ogni poro con scontri a base di spade laser ed improbabili boss.

    Il protagonista è Travis Touchdown, un uomo a prima vista piuttosto comune, ma armato della sua fida Beam Katana (che prende chiaramente ispirazione dalle spade laser di Star Wars), fare letteralmente a fettine tutti i nemici che gli si parano davanti. Il suo scopo è quello di salire la classifica dei killer più spietati per diventare il numero uno.
    Il gameplay è quello di un classico beat em up, con orde di nemici che si metteranno sulla nostra strada ai quali dovremo fare la festa, per arrivare all'immancabile e ostico boss finale. Il primo gioco ha anche una parte free roaming, nella quale posiamo girare liberamente per le strade di Santa Destroy con la nostra moto, nel secondo gioco si è deciso di tagliare completamente questa parte, ma è stata una scelta saggia, dato che non c'è molto da fare e il tutto si riduce ad andare dal punto A al punto B.
    Il gioco arriva dalle esperte mani di Suda51 e si vede, doppi sensi a gogo, belle fanciulle con pochi vestiti addosso e follia regneranno supremi per tutta la durata del gioco. Probabilmente si tratta di uno di quei giochi che o li si odia o li si ama, io l'ho adorato.





    Suggerimento n° 11 e 12 17/12/12

    The Conduit e Conduit 2

    Un ottimo FPS per Wii che ci farà fonteggiare l'ennesima invasione aliena, con un ottimo comprato multiplayer online.

    Il protagonista è l'agente Micheal Ford, dopo una serie di vicessitudini, si trova a dover fronteggiare l'invasione di una razza aliena che utilizza condotti spazio temporali per inviare le truppe. Trama piuttosto banale e trita e ritrita, ma il gameplay non è niente male, grazie anche a Wiimote e Nunchuk che ben si adattano a questo tipo di giochi. Le armi sono molto varie, soprattutto quelle aliene che sono "vive".
    Il secondo gioco in particolar modo ci farà viaggiare ai quattro angoli della Terra attraverso i condotti e fronteggiare enormi boss.
    Buono anche il lato multiplayer, che nonostante i limiti del comprato online del Wii, riesce a garantire un buon livello di divertimento con molte modalità.





    Suggerimento n° 13 18/12/12

    BIT.TRIP Complete

    Un tuffo nel passato con una raccolta di giochi che è in grado di divertire molto anche con una grafica minimalista.

    La serie BIT.TRIP è stata distribuita su varie piattaforme digitali ed è costituita da sei giochi in tutto (Beat, Core, Void, Runner Fate, Flux), la caratteristica principale è la grafica ridotta ai minimi termini (roba da Atari 2600 per intenderci, anche se alcuni giochi a guardarla bene la grafica di alcuni giochi è più complessa di quanto possa sembrare) e un gameplay inaspettatamente coinvolgente.
    Su Wii (e 3DS) arriva la raccolta completa di questi giochi su un unico disco che vi catapulterà indietro di 30 o più anni.
    Personalmente ho trovato Runner e Flux i più divertenti, forse anche perchè è sono i più complessi tra sei giochi, lo questi due credo che valgano l'acquisto.



    Suggerimento n° 14 20/12/12

    Fragile Dreams : Farewell Ruins of the Moon

    Un action RPG in un mondo posta apocalittico in cui l'umanità si è quasi completamente scomparsa.

    Il protagonista è un ragazzo di nome Seto, in cerca di sopravvissuti e della causa della sparizione quasitotale della razza umana. Lungo il nostro cammino troveremo degli appunti o disegni che contengono le memorie del precedente posseore e indizi per risolvere degli enigmi.
    Il Wiimote funge da torcia che serve per illuminare il cammino e scovare i nemici nascosti nell'ombra. Lungo il cammino troveremo anche diversi oggetti che possono essere utilizzati come arma.
    Questo gioco è molto particolare e potrebbe non piacere a tutti, può quasi rientrare nella categoria di giochi-esperienza.



    Suggerimento n° 15 21/12/12

    Disaster : Day of Crisis

    Nel giorno più apocalittico dell'anno, arriva il gioco più apocalittico per Wii, nel quale dovremo fronteggiare ogni sorta di disastro naturale.

    Terremoti, alluvioni, eruzioni vulcaniche, queste sono solo alcune della catastrofi naturali che Raymond Bryce dovrà affrontare nel corso della sua avventura. Il nostro compito sarà quello di fermare un'organizzazione terroristica che minaccia di fare esplodere ordigni nucleari se il governo non esaudirà le loro richieste.
    Il gameplay è molto vario e vede diversi generi mescolati, ci sono sezioni di platform, serzioni di rail shooter, sezioni di survival e anche di guida. Durante il gioco dovremo anche salvare i sopravvissuti che troveremo portandoli in posti sicuri o rianimandoli. Molto imporante è la barra di staminia e dei polmoni, la prima si consuma se facciamo sforzi, la seconda se ci esponiamo a fumo o gas velenosi, per rigenerare questi parametri dobbiamo rispettivamente magiare e respirare aria pulita.
    Lo sviluppo del gioco è di Monolith Soft, famoso su Wii per averci dato il capolavoro Xenoblade, e anche questo gioco, anche se ben lontano dalla complessità e magnificenza del loro action RPG, sa regalare diverse ore di intrattenimento.

    Ultima modifica: 21 Dicembre 2012
    A Oogabada, Xaby, fomento e 2 altri utenti piace questo elemento.
  2. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    Ottimo lavoro!
  3. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Suggerimento n° 2 22/11/12

    Zack & Wiki : Il Tesoro del Pirata Barbaros

    Avventura punta e clicca che ruota attorno all'utilizzo del Wiimote

    Chi è cresciuto come me negli anni 90, sicuramente si ricorderà l'ondata di avventure punta e clicca che ci hanno deliziato con esplorazione ed enigmi. Zazk & Wiki cerca in qualche modo di riproporre questo genere, con un gameplay che fa del Wiimote il suo fulcro.
    Zack è un pirata e Wiki è il suo compagno di viaggio, una scimmietta "magica" che ha il potere di trasformare oggetti e nemici. La storia, anche se carina, è poco più che un pretesto per girare il mondo alla ricerca delle ossa del pirata Barbaros che ha promesso ai nostri amici tutti i suoi tesori se fossero riusciti a ricomporlo.
    Scuotendo il Wiimote, Wiki si trasforma in una campana che suonando trasforma i nemici in oggetti utili per completare il livello, ad esempio un millepiedi può essere trasformato in una sega per segare un albero per passare, le combinazioni sono innumerevoli e serve mota fantasia ed ingegno per capire come arrivare alla fine del livello.
    Una piccola pecca è che siccome è possibile morire e non ci sono checkpoint nei livelli, se si sbaglia e si muore, bisogna rifare il livello completamente da capo, cosa trascurabile nei primi livelli, semplici e brevi, ma decisamente fastidiosa in quelli più complicati e lunghi.
    Comunque un gioco molto originale e divertente che consiglio caldamente.


    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  4. Steve1977

    Steve1977 Tribe Member

    Registrato:
    19 Dicembre 2006
    Messaggi:
    7.832
    "Mi Piace" ricevuti:
    98
    Punteggio:
    362
    Località:
    Solbiate Arno
    Molto bello Zack & Wiki, un titolo che non ha avuto successo, ma che merita moltissimo.
    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  5. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    Io vivo nella speranza vana di una versione 3DS :asd:
  6. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Io invece vivo nell'ancora più vana speranza di un seguito per Wii U :asd:
    Il paddone sarebbe perfetto per i puzzle.
  7. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Suggerimento n° 3 26/11/12

    La Torre delle Ombre

    Un puzzle platformer in cui impersoniamo un ragazzo (o meglio la sua ombra) nella sua avventura per riprendersi il suo corpo.

    Il gioco comincia con una scena in cui vediamo un ragazzo a cui viene strappata la sua ombra in un rituale, successivamente l'ombra cade dalla torre più alta del castello, fino ai suoi piedi e qui comincia la nostra avventura.
    Il ragazzo non avendo più un corpo fisico può muoversi solo sull'ombra proiettata dagli oggetti e deve ricorrere a stratagemmi per modificare l'ombra in modo da permettergli di proseguire, può cambiare l'angolazione della luce, muovere gli oggetti, attivare interruttori, a volte possiamo tornare nel mondo reale per pochi secondi attraverso un apposito portale.
    Oltre ai puzzle ambientali, ci saranno anche parecchi nemici a darci del filo da trocere, fortunatamente troveremo presto una spada per combatterli.
    In ogni livello dobbiamo trovare 3 chiavi per poter passare oltre, armiamoci quindi di spada ed ingegno per restituire il corpo a questo ragazzo.

  8. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    Molto bello "La Torre delle Ombre" passato purtroppo in ombra :asd:
    A Oogabada piace questo elemento.
  9. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Suggerimento n° 4 28/11/12

    Muramasa : The Demon Blade

    Un action RPG che striza l'occhio ai vecchi beat'em up a scorrimento con una stupenda grafica che ricorda gli antici dipinti giapponesi.

    Il gioco ci mette nei panni di due spadaccini, un ragazzo che ha perso la memoria di nome Kisuke e una principessa di nome Momohime. Ognuno ha la sua storia da portare a termine ed i suoi obiettivi, quello che condividono sono i livelli che sono uguali per entrambi e le spade (108 in totale) che possiamo compare con le anime raccolte dai nemici. Possiamo portare con noi due spade per volta che possiamo scambiare a nostro piacimento. Più usiamo una spada più si consuma, quindi dobbiamo stare attenti a come la utitlizzaimo, perchè dopo un po' si rompe e anche se il danno non è permanente, la spada non sarà utilizzabile per un po'.
    I livelli sono molto grandi e spesso si sviluppano anche in altezza, permettendo al giocatore di esplorare per trovare strade alternative o nascoste.
    Il gioco è piuttosto lungo e anche per questo alla lunga può risultare un po' ripetitivo, ma rimane comunque un ottimo gioco.

    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  10. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Suggerimento n° 5 03/12/12

    Little King's Story

    Una vera chicca che mescola il gameplay di Pikmin con un pizzico di Civilization

    In questo gioco vestiremo i regali panni di un Re, cn il compito di espandere il suo regno unificando tutte le terre circostanti sotto un'unica bandiera.
    Il gameplay è tanto immediato quanto divertente, ovviamente all'inizio partiamo con poche risorse e dovremo cominciare subito a raccimolare i soldi necessari per cominciare l'avventura. Una volta entrati nel vivo del gioco, gli abitanti saranno specializzati in diverse mansioni, soldato, contandino, boscaiolo, cacciatore ecc. Oguno ha le sue abilità, ad esempio il soldato sarà forte nei combattimenti, il contadino è abile nello scavare, il boscaiolo nell'abbattere grossi alberi e così via. Nelle missioni possiamo portare un numero limitato di sudditi, quindi è bene scegliere con accuratezza chi portare, perchè potremmo trovarci davanti un ostacolo senza avere nessuno con una professione adatta a permetetrci di superarlo, costringendoci a fare dietro front fino al villaggio. Per espandere il nostro territorio, oltre che muovere guerra ai sovrani delle terre circostanti, dobbiamo anche svolgere delle missioni secondarie che ci vengono suggerite dai cittadini, alle fine delle quali avremo un bilancio di quanto guadagnato, ma se perdiamo unità in battaglia, i guadagni diminuiranno, dato che anche i funerali hanno i loro costi.
    Un ottimo mix tra un sistema di combattimento semplice ed immediato che prende a piene mani da Pikmin e un gestionale dove dobbiamo espandere il nostro terrotirio esplorando, costruendo ed evolvendo.

    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  11. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    Little King Story (che come ho detto anche nel LiveBlog è l'unico che esiste :asd:) è un piccolo capolavoro. Il lato artistico è una parte fondamentale e il gioco è divertentissimo.
  12. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Per certi aspetti l'ho preferito a Pikmin, spero in un seguito per Wii U che con il touch sarebbe perfetto.
  13. Oogabada

    Oogabada Administrator

    Registrato:
    6 Dicembre 2004
    Messaggi:
    17.952
    "Mi Piace" ricevuti:
    840
    Punteggio:
    1.546
    Località:
    San Vito dei Normanni, Italy
    PSN Tag:
    Oogabada
    Xbox Live Tag:
    Oogabada
    Nintendo Network ID:
    Oogabada
    Questo vuol dire far parte di una community. Posso dare il mio contributo?
    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  14. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    Muramasa è da avere comunque.
  15. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    Certo, se puoi segui la stesso stile degli altri, così li posso mettere tutti nel primo post.
  16. Oogabada

    Oogabada Administrator

    Registrato:
    6 Dicembre 2004
    Messaggi:
    17.952
    "Mi Piace" ricevuti:
    840
    Punteggio:
    1.546
    Località:
    San Vito dei Normanni, Italy
    PSN Tag:
    Oogabada
    Xbox Live Tag:
    Oogabada
    Nintendo Network ID:
    Oogabada
    Volcevo citare Muramasa e A shadow's tale ma ho visto che li hai messi. Per il resto non so bene quale sia il confine tra "giochi che conoscono pure i sassi" e i giochi da mettere in questa lista. Capisco benissimo lo spirito del thread ma moltissimi giochi Wii sono sottovalutati, anche giochi strafamosi.

    Probabilmente chi si avvicina ora al mondo Nintendo grazie a Wii U avrebbe bisogno di dritte pure sui giochi che per noi sono scontati, tipo Donkey Kong Country, Mario Strikers Charged, Super Paper Mario, Xenoblade, Metroid Other M ma che per novizi forse non vogliono dire nulla.
    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  17. Evalax

    Evalax In(DIE)tollerante

    Registrato:
    30 Agosto 2011
    Messaggi:
    7.889
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.691
    Punteggio:
    977
    Località:
    Terra di Mosconi
    Complimenti per il topic Spaceman,stavo pensando di farmi una wii e in questo modo saprò con certezza quali sono i titoli migliori oltre ai soliti noti
  18. Macchiaiolo

    Macchiaiolo Tribe Active Member

    Registrato:
    11 Dicembre 2010
    Messaggi:
    9.409
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.302
    Punteggio:
    1.439
    Località:
    Granducato di Toscana - Follonica
    L'idea dietro al topic per 3DS che avevo fatto era per far recuperare le perle che erano sicuramente sfuggite ai più, e la cui ignoranza faceva bollare la console DS come per bambini.
    Questo topic nasce sulla stessa lunghezza d'onda.
    Io eviterei i Mario in generale, mentre per Metroid o Donkey niente da ridire, sono comunque sconosciuti ai più.
  19. Evalax

    Evalax In(DIE)tollerante

    Registrato:
    30 Agosto 2011
    Messaggi:
    7.889
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.691
    Punteggio:
    977
    Località:
    Terra di Mosconi
    Io allora aggiungerei anche Kirby e la stoffa dell'eroe che ho provato e mi è piaciuto tantissimo
    A Macchiaiolo piace questo elemento.
  20. Spaceman

    Spaceman Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.011
    "Mi Piace" ricevuti:
    988
    Punteggio:
    0
    In generale diciamo che i giochi targati Nintendo, sono conosciuti ai più, alcuni di più altri di meno, ma credo che chiunque sia un appassionato conosca cos'è Metroid, Kirby o Donkey Kong o comunque sono giochi che trovi sempre sullo scaffale, magari invece un Fragile Dreams viene spesso ignorato.

Condividi questa Pagina