1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

[Activate 2004] DOOM 3 su Xbox e dintorni...

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da neo|linux, 30 Luglio 2004.

  1. neo|linux

    neo|linux Tribe Member

    Registrato:
    15 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    36
    Località:
    Como
    Interessante l'incontro con id Software nel corso dell'evento targato Activision.


    La "premiata" coppia Todd Hollensead (Amministratore Delegato di id Software) e Tim Willits (Responsabile del Game Design di DOOM 3) ha fatto nuovamente gli onori di casa nella stanza dedicata a DOOM 3 durante Activate 2004. Il gioco è stato presentato in versione Xbox, giocata con notevole abilità (senza alcun cheat) da "papà" Willits e pur trattandosi della stessa identica edizione presentata ad E3 2004, abbiamo visto, udito e colto diversi spunti davvero interessanti.

    Todd Hollensead (finalmente senza NDA da farci firmare...) ha subito confermato un dato piuttosto notevole: lo sviluppo del gioco, affidato a Vicarious Visions, ha seguito in questi anni un percorso pressoché parallelo all'evoluzione del progetto originale su PC, tanto che parlare di "conversione" è quasi improprio. Salvo le ovvie differenze alla voce risoluzione video e delle texture, il gioco su Xbox sarà pressoché identico alla release PC: le caratteristiche basilari dell'engine di DOOM 3 (illuminazione animata in real-time, motore fisico, ombre dinamiche, audio 3D posizionale...) sono riproposte intatte su Xbox, dove magari si esprimono secondo differenti soluzioni tecniche, come ad esempio nel caso dell'audio, che sulla console Microsoft si avvale della codifica secondo lo standard Dolby Digital 5.1.
    Comuni fra PC e console - salvo una succosa esclusiva a vantaggio di Xbox - anche le modalità multigiocatore: esse promettono di diversificarsi fra DeathMatch, Team DeathMatch, Last Man Standing, "Due contro Due", "Uno contro uno". Su Xbox, inoltre, la storyline singleplayer sarà godibile anche in compagnia di un amico in modalità cooperativa, fruibile su Xbox Live o mediante System Link.

Condividi questa Pagina