1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

xbox360 risoluzione video

Discussione in 'Xbox360 General Chat' iniziata da tyson83, 25 Novembre 2005.

  1. tyson83

    tyson83 Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Febbraio 2003
    Messaggi:
    95
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    6
    ragazzi ho una domanda.
    spero di avere la mia prenotatissima xbox360 per il day one.
    cmq ho un bel dubbio.
    dato che non ho un televisore hd o un monitor lcd avevo pensato di comprare fin da subito il cavo per collegare la xbox360 al monitor 15 pollici del mio portatile.
    premetto che il mio notebook ha una scheda video RADEON IGP 320M e una risoluzione massima di 1024x768
    ho letto che invece l'xbox360 manda il segnale in uscita ad una definizione superiore....
    pensate che il cavetto valga la pena comprarlo?
    oppure anke sul monitor del pc si vedra' male e quindi tanto vale tenerla sul mio monitor della tv normale che almeno e' un 27 pollici?
    fatemi sapere che ne pensate per favore....
    ps: inoltre se avete un idea su come aumentare la definizione massima del mio monitor pc fatemelo sapere.
    grazie
    miky
  2. Zagor2

    Zagor2 Tribe Member

    Registrato:
    27 Giugno 2007
    Messaggi:
    281
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Il monitor nn è lcd? se è così io lo terrei su tv...
  3. tyson83

    tyson83 Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Febbraio 2003
    Messaggi:
    95
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    6
    in effetti mi hai fatto venire il dubbio dato che tra l'altro nn me ne intendo molto di grafica.
    cmq il mio laptop e' un Compaq Presario 2199US preso su ebay un annetto e mezzo fa.
    cmq mi sembra di aver capito leggendo alcune recensioni in inglese che ha un monitor 15 pollici lcd.
    tuttavia come ho scritto la max definizione che riesco ad avere e' 1024x768 e nn so se dipende dal monitor o dalla skeda video.
    ....che suggerisci di fare?
  4. tyson83

    tyson83 Tribe Newbie

    Registrato:
    11 Febbraio 2003
    Messaggi:
    95
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    6
    si ora ne sono certo:
    Display 15 in. XGA TFT LCD

    e' un monitor lcd
  5. Viper07

    Viper07 Tribe Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.138
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    beh non dovresti avere problemi, teoricamente in quanto è già un lcd a 1024... la televisione normale al massimo arriva a 720... quindi vedrai immagini migliori ma non come se avessi un plasma o un lcd Aquos... :D
  6. Zagor2

    Zagor2 Tribe Member

    Registrato:
    27 Giugno 2007
    Messaggi:
    281
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Viper ha ragione...io giocherò su un 17'' lcd acer....la skeda grafica non c'entra nulla, confermate?
  7. Viper07

    Viper07 Tribe Member

    Registrato:
    30 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.138
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    centra solo x la risoluzione video... se il monitor supporta fino al 1600x1200 ma la scheda video arriva a 1024 c'entra, ma dato che oramai tutte le schede video arrivano a 1900 o 2048x1200, non dovresti avere problemi, dato che la scheda video non deve elaborare le texture del gioco, ma deve solo mostrarle su lcd.
  8. maxxxp

    maxxxp Tribe Member

    Registrato:
    17 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.035
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    36
    Località:
    Cantù
    Ma che ingressi video hai nel portatile? Quello vga ?
  9. skarecrow

    skarecrow Tribe Newbie

    Registrato:
    14 Novembre 2005
    Messaggi:
    13
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1
    sembra che le cose siano un po' piu' complicate:copio e incollo da nextgame .it


    VGA: IL PRIMO TENTATIVO - RIUSCITO - DI ALTA DEFINIZIONE
    Esaurito il discorso sulla definizione “standard”, abbiamo provato la console accoppiandola a un classico monitor per PC. La presenza di un secondo ingresso VGA ci ha permesso di collegare contemporaneamente PC e Xbox 360 e di selezionare “al volo” la sorgente tramite l'apposito tasto posto sul pannello frontale. Una bella comodità davvero.
    L'ambiente operativo di Xbox 360, in questo caso, commuta l'uscita della console sulla risoluzione base di 640*480 pixel, in modo da eliminare qualsiasi problema di compatibilità iniziale. Basta entrare nella pagina “Sistema” e selezionare “Impostazioni console/Display” per selezionare l'opzione più adatta. Le risoluzioni disponibili, oltre alla 640*480, sono 848*480 (perfetta per i plasma a bassa definizione) e 1024*768 per quanto riguarda le “scalature verso il basso”. Le risoluzioni superiori sono invece tutte HD: 1280*720 (la classica 720p), 1280*768 (disponibile su alcuni televisori LCD), 1280*1024 e l'importantissima 1360*768. Perché importantissima? Perché questa risoluzione è praticamente identica a una delle più usate sui pannelli HD di dimensioni superiori ai 26 pollici. Impostare questa risoluzione in uscita serve per eliminare la necessità da parte del display di scalare ulteriormente l'immagine: solitamente la risoluzione del pannello è in realtà 1366*768, ma potendo impostare il televisore in modalità “nativa” si otterranno solo due piccole colonnine di tre pixel scuri ai lati dell'immagine, mentre il resto dei pixel sarà pilotato in modo perfetto.
    Nello stesso menu è possibile impostare il formato del display collegato: nel nostro caso abbiamo dovuto scegliere “Normale” per ovvi motivi, ma basta selezionare l'opzione “16:9” per ottenere la compressione orizzontale dell'immagine e la scomparsa delle bande nere. Bande nere che in realtà non si mostrano nell'interfaccia utente, ma che compaiono solo e unicamente durante i giochi.

    Lanciamo quindi Project Gotham 3 dopo aver impostato la risoluzione a 1024*768 e, in effetti, ecco che le bande compaiono, occupando praticamente il 25% della schermata utile.
    Scritte e menu appaiono scolpiti sullo schermo e non c'è apparente traccia di artefatti dovuti alle procedure di scalatura necessarie per ridurre la risoluzione video; anche “in game” la situazione è confortante, l'immagine appare dettagliata e ben proporzionata. Non è così convincente invece la 1280*1024, non perché soffra di chissà quali problemi di pulizia video (anzi, il dettaglio è ovviamente ancora più preciso), ma per le proporzioni: Project Gotham 3 in questa modalità non introduce le bande nere e quindi l'immagine resta “stirata” in senso verticale anche se le impostazioni di Xbox 360 indicano le proporzioni “Normali” e non “16:9”.
    La conferma che il problema riguardi Project Gotham 3 l'abbiamo avuta inserendo il disco di Kameo: Elements of Power. Con il gioco di Rare le bande nere vengono correttamente visualizzate anche con la risoluzione 1280*1024 e quindi non ci sono problemi di proporzione. Le immagini coloratissime di Kameo: Elements of Power ci permettono inoltre di apprezzare la definizione dell'immagine: i contorni sono precisissimi, ogni dettaglio è al suo posto e - in generale - si ha l'impressione di trovarsi di fronte a un gioco per PC.
    Infine, un'indicazione sulla frequenza di refresh: ovviamente Xbox 360 esce solo e unicamente a 60 Hz, e non è quindi possibile impostare valori più elevati.

    AUMENTARE I POLLICI
    Siamo infine giunti all'ultimo test: Xbox 360 collegato a un videoproiettore. Abbiamo colto l'occasione per testare le eventuali differenze tra il collegamento via Component e VGA, per stabilire se il l'adozione di un cavo particolare comportava variazioni evidenti alle immagini proiettate. Inoltre era interessante valutare la qualità dell'immagine in uscita da Xbox 360 nelle due condizioni d'utilizzo. Ovviamente, per quanto riguarda il cavo VGA abbiamo impostato la risoluzione nativa del proiettore, ovverosia 1280*720 pixel; il cavo Component, una volta impostato il selettore su “HDTV”, ci ha invece permesso di “uscire” nella canonica risoluzione 720p. Prima di procedere, però, abbiamo dato un'occhiata alla risoluzione-base disponibile via Component, ovvero la 480p. Utile per chi è dotato di plasma a bassa definizione o di televisori CRT compatibili, questa modalità si presenta molto definita ed è dotata di una compattezza invidiabile. Ovviamente, come vedremo, la 720p può contare su un livello di dettaglio largamente superiore, ma tutto sommato nemmeno su grande schermo la risoluzione d'ingresso sfigura troppo.

    Fatte queste considerazioni, è giunto però il momento di passare all'alta definizione: impostiamo la risoluzione in uscita a 720p ci godiamo l'interfaccia per come è stata pensata. Nonostante gli oltre 70 pollici dello schermo ogni scritta è quasi scolpita dalla matrice del chip DMD del proiettore. Lanciamo Project Gotham 3 e possiamo finalmente apprezzare i vantaggi del salto verso l'alta definizione: le immagini sembrano tagliate con il rasoio tale è la loro precisione, ogni dettaglio è al suo posto e, anche in questo caso, le dimensioni considerevoli dello schermo non portano la minima perdita di dettaglio. Proprio con Project Gotham 3 abbiamo avuto qualche problema a tarare luminosità e contrasto, visto che il gioco tende a sfruttare tantissimo il rapporto tra le luci e le ombre; i colori invece sono brillanti, vividi e perfettamente saturi. Lo si nota ancor meglio con con Kameo: Elements of Power, la cui grafica fumettosa e colorata ben si presta a valutare la qualità cromatica generale. Anche in questo caso, nulla da dire, i il dettaglio è anche qui elevatissimo, non si notano scalettature degne di nota, le scritte e gli elementi dell'interfaccia sembrano quasi uscire dallo schermo. L'illuminazione è meno “problematica” rispetto a Project Gotham 3 (addirittura nel menu ci sono alcuni profili predefiniti, tra cui uno adatto ai proiettori DLP), e non ci sono problemi di sorta nemmeno in questo comparto; brillano invece le texture, decisamente più convincenti di quelle sfocate dalla velocità del racing game di Bizarre Creations.
    Passiamo al cavo VGA per valutare eventuali differenze e lanciamo nuovamente Kameo: Elements of Power. La nitidezza dell'immagine è analoga a quanto già visto con il cavo Component e l'immagine risulta praticamente indistinguibile dal punto di vista del dettaglio. Utilizzando il pattern di calibrazione della luminosità e del contrasto di Project Gotham 3 ci accorgiamo però di una discrepanza nell'estensione della luminosità: evidentemente attraverso il collegamento RGB del cavo VGA, Xbox 360 è in grado di inviare al proiettore tutti i livelli di luminosità (da 0 a 255), mentre il cavo video è probabilmente limitato ai valori 16-235 tipici degli apparecchi video. Nel nostro caso, il cavo VGA è quindi preferibile, visto che ci ha permesso di abbassare un poco la luminosità generale e di ottenere neri più profondi senza apparente perdita di dettagli nelle zone d'ombra.

    Infine, proviamo a spingere Xbox 360 oltre i limiti del nostro proiettore impostando attraverso il cavo component la risoluzione 1080i: com'era lecito attendersi, non ci sono particolari vantaggi visivi rispetto alla 720p, ma la risoluzione viene comunque agganciata dal proiettore, deinterlacciata e scalata senza particolari patemi. L'immagine, anche in questo caso, risulta compatta e priva di qualsiasi artefatto.
    Sembra mancare invece l'opzione 480i, che pure nei dati di targa della console risulterebbe supportata: 480p è probabilmente lo standard negli USA ma sono stati venduti anche qui da noi televisori con ingresso component non progressivo, e a questi il collegamento in component 480i potrebbe garantire la medesima qualità del collegamento RGB senza la necessità di acquistare un cavo in più.

    CONSIDERAZIONI FINALI
    Al termine di questa lunga sessione di prove, possiamo affermare che - con l'eccezione del composito, ma non è colpa della console - Xbox 360 si è dimostrata capace di generare immagini di ottimo livello. L'impatto dell'alta definizione fa ovviamente sbiadire la canonica connessione RGB, ma si trattava di un risultato troppo facile da mettere in preventivo. Quello che ci ha sorpresi è la resa sui televisori tradizionali, che permette comunque di apprezzare - anche con giochi di primissima generazione - i vantaggi derivanti dalla potenza elaborativa della nuova console. Certo, permane la necessità di introdurre bande nere in presenza di televisori 4:3, ma la migrazione verso il formato panoramico, dopo anni di supporto incostante, è uno dei vantaggi dell'HD Era e sicuramente lo apprezzerà anche chi possiede oggi un televisore 4:3 quando finalmente potrà dotarsi di un nuovissimo display ad alta definizione, capace di mostrare tutti i vantaggi che derivano dalle risoluzioni HDTV.Videogame Shop
    Scopri tutti i giochi di Videogame Shop>> COMMENTO
    Xbox 360 sa farsi valere in qualsiasi situazione: anche in accoppiata con un televisore tradizionale, pur non potendo mostrare la fenomenale definizione di un collegamento HDTV, la nuova console sa farsi apprezzare grazie a immagini compatte e dettagliate. A patto di evitare il cavo videocomposito, ovviamente, sempre presente per questioni di compatibilità ma qualitativamente inadatto da ormai due generazioni di console.
    Ottimi i risultati ottenuti su un monitor per PC, grazie alla possibilità di impostare più risoluzioni in uscita. Il dot pitch ravvicinato del tubo trinitron su cui abbiamo effettuato i nostri test ha contribuito a evidenziare contorni nettissimi e dettagli estremamente precisi.
    Caratteristiche che ritroviamo sostanzialmente anche su grande schermo, dopo aver collegato Xbox 360 al nostro proiettore DLP. L'immagine proiettata è più morbida e naturale (il monitor, complice anche la ridotta distanza di visione, tende ad essere molto analitico) e le dimensioni non sembrano dare alcun fastidio alla definizione generale.
    Insomma, la prima prova sul campo di Xbox 360 è stata superata, la parola a questo punto... passa ai giochi!
    Screenshot Gallery
  10. Zagor2

    Zagor2 Tribe Member

    Registrato:
    27 Giugno 2007
    Messaggi:
    281
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Quindi tv o monitor?!?
  11. imported_roberto79it

    imported_roberto79it Tribe Member

    Registrato:
    7 Settembre 2005
    Messaggi:
    283
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    è strano vedere che sebbene abbiate prenotato la console mesi prima, qualche giorno prima che vi arrivi cominciate a farli domande inutili...

    quando arriva farete delle prove o no? e poi nei supermercati sicuramente la metteranno attaccata ad un televisore lcd gigante così vedrete la differenza

    cmq fate conto che 60 Hz su un monitor CRT distruggono la vista
    soprattutto ad alte risoluzioni
  12. TRIP3

    TRIP3 Tribe Newbie

    Registrato:
    29 Dicembre 2002
    Messaggi:
    8.676
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Punteggio:
    0
    Località:
    Repubblica di Pisa
    DLP intanto (si fa per dire ) per aspettare.....

    poi SED o OLEG o quello che verra ;)
  13. Zagor2

    Zagor2 Tribe Member

    Registrato:
    27 Giugno 2007
    Messaggi:
    281
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Muchas gracias
  14. crusaider

    crusaider Tribe Newbie

    Registrato:
    30 Gennaio 2005
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1
    Quoto, ma per gli lcd monitor la cosa e diversa? cioe se metto i 1280 x 1024 a 60 hz la vista mi si frizza :-D o vedo bene?
  15. Alldirectx

    Alldirectx Tribe Member

    Registrato:
    15 Gennaio 2006
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    65
    Faccio la stessa domanda anche io
  16. imported_roberto79it

    imported_roberto79it Tribe Member

    Registrato:
    7 Settembre 2005
    Messaggi:
    283
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    per gli lcd nessun problema a qualsiasi risoluzione, in quando l'immagine viene aggiornata 60 volte al secondo senza che i pixel vengano spenti, mentre nei CRT l'immagine si accende e spegne 60 volte al secondo e sebbene non si veda ad occhio nudo dopo un po' fa lacrimare gli occhi
  17. crusaider

    crusaider Tribe Newbie

    Registrato:
    30 Gennaio 2005
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1
    Grazie roby, posso finalmente comprare un lcd senza aver paura che gli occhi mi diventano delle trottole ^__^

Condividi questa Pagina