1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Un consiglio amichevole...

Discussione in 'Computer & Technology' iniziata da ConteZero, 13 Dicembre 2007.

  1. ConteZero

    ConteZero Tribe Member

    Registrato:
    16 Marzo 2005
    Messaggi:
    7.682
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    36
    Post picco di corrente (alias "scotolone") che ha bypassato il gruppo di continuità e resettato il PC in un momento ben preciso rimuovendo irrimediabilmente un disco dal mio RAID 0 di tre dischi da 500 GB (segue sessione prolungata di getdataback per recuperare il recuperabile) vi consiglio di NON usare RAID 0.
    Qualora si palesasse la necessità di tenere insieme molti dischi in modo serio meglio puntare su RAID 5 o RAID 6, meglio ancora se anzichè usare il controller integrato Intel o nVidia vi rivolgeste ad una suite software (Windows permette di creare array raid software e Linux fa lo stesso tramite mdadm).
    Ve lo dico intanto perchè perdere 1,1 TB di dati non è mai una bella esperienza, e poi perchè probabilmente non lo sapete ma i controller "RAID" in giro sono quasi del tutto falsi (nel senso che alla fine il lavoro lo fa la CPU ed il driver, quindi fare "RAID" in software o "via controller" ha l'unica differenza che "in software" non sono avviabili ma, di contro, in generale sono più performanti).

    Per il resto:
    RAID 0 : Massima velocità, visibile tutto lo spazio aggregato, nessun livello di protezione nel caso di problemi.
    RAID 1 : Massima sicurezza, visibile l'equivalente di un solo disco.
    RAID 2/3 : Inutilizzati.
    RAID 4 : Discreta velocità, visibile tutto lo spazio aggregato meno un disco, collo di bottglia sul disco delle parità.
    RAID 5 : Discreta velocità, visibile tutto lo spazio aggregato meno un disco.
    RAID 6 : Velocità decente, visibile tutto lo spazio aggregato meno due dischi, protegge anche da errori di scrittura e mantiene l'array operativo anche durante i rebuild.
    JBOD : Come RAID0 ma senza incrementi prestazionali, utilizzabile con dischi di dimensioni diverse.

    Da notare inoltre come i controller compatibili AHCI (tutti quelli Intel e diversi altri, controllate il vostro) supportano anche hotswap (hotswap funzionante sotto Linux), cosa che vi permetterebbe comunque (specie in RAID6) di cambiare dischi difettosi "on the fly" senza dover riavviare il sistema (ovviamente ad un costo... circa 8 euro a cassettino hotswap...).

    Di seguito il link a dove troverete features, driver e status sotto linux dei vari device...

    http://linux-ata.org/driver-status.html#ahci

    I "driver" sono i driver Linux con cui si gestisce il controller.
  2. usa9999999999

    usa9999999999 Tribe Member

    Registrato:
    4 Dicembre 2007
    Messaggi:
    208
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Il RAID 0 è molto utile se si vuole la massima velocità senza spendere molto per i 15k o 10k rpm (ed indispensabile per SLI/CF vari), certo, se salta la corrente perdi tutti (o una parte) dei dati salvati, per questo non si dovrebbero salvare dati vitali in dischi RAID 0...
  3. rewrew

    rewrew Administrator

    Registrato:
    10 Febbraio 2007
    Messaggi:
    21.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.268
    Punteggio:
    4.042
    Località:
    Milano
    PSN Tag:
    rewrew
    Xbox Live Tag:
    DoubleREW
    Io il raid 0 lo uso solo per la partizione di windows mentre il resto è in raid 1.
  4. cyguard

    cyguard Tribe Newbie

    Registrato:
    6 Luglio 2007
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    6
    Per chi ha i soldi e può permettersi 4 dischi, una soluzione ottima è :
    raid 1: OS/dati importanti
    raid 0: giochi

    Il raid 5 è alla portata solo delle motherboard più costose (per chi le ha) o per PC con controller dedicati.
    Una nota in più: raid1 oltre a ridurre delle radice quadrata la probabilità di guasto, aumenta anche le performance in lettura... quindi può essere una buona soluzione anche per chi ha bisogno di performance e sicurezza.
  5. Tiborg

    Tiborg Tribe Member

    Registrato:
    8 Novembre 2007
    Messaggi:
    602
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    81
    Scusate l'ignoranza, ma dove controllo tali impostazioni?

Condividi questa Pagina