1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Riconoscere euro falsi (Pag. 2 di 2)

Discussione in 'O.T. - Off Topic' iniziata da Simothecrow, 12 Ottobre 2007.

  1. Simothecrow

    Simothecrow Guest

    Registrato:
    4 Aprile 2007
    Messaggi:
    2.364
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    0
    TAGLI GRANDI

    Sul fronte (recto) della banconota è presente una placchetta olografica. Muovendo la banconota è possibile osservare alternativamente le cifre indicanti il valore nominale (50, 100, 200, 500), il motivo architettonico riprodotto sul biglietto o il simbolo dell'euro (€).

    [​IMG]

    Sul retro (verso) della banconota è stato utilizzato un inchiostro otticamente variabile (Optically variable ink). Le cifre indicanti il valore nominale (50-100-200-500).

    [​IMG]

    Microscritture e miniscritture

    Mediante l'uso di una lente d'ingrandimento o di un lentino contafili è possibile vedere delle sottili iscrizioni (microcaratteri), che devono risultare nitidi e non sfocati. Sono presenti sia sul fronte (recto) che sul retro (verso) delle banconota.

    [​IMG]

    Proprietà verificabili alla luce ultravioletta
    (lampada di Wood)
    Osservando le banconote genuine alla luce ultravioletta (lampada di "Wood") è possibile verificare le seguenti caratteristiche:
    [​IMG] [​IMG]
    non fluorescenza della carta
    presenza delle fibrille luminescenti (pagliuzze colorate inserite casualmente nell'impasto della carta ed aventi colorazione rossa, blu e verde);
    particolari reazioni degli inchiostri (cambiamento di colore) utilizzati per riprodurre determinati elementi grafici delle banconote

    LE MONETE

    Il colore. Ramato per le monete da 1, 2 e 5 eurocent, giallo oro per 10, 20 e 50 eurocent e argento oro per le monete da 1 e 2 euro.

    I bordi. I bordi delle monete da 1 e 5 centesimi sono lisci; quelli delle monete da 2 centesimi hanno un solco. La moneta da 10 centesimi ha il bordo "godronato" (cioè zigrinato) continuo, come quella da 50 centesimi; quella da 20 è detta "a fiore spagnolo" (6 petali che si incrociano sul bordo). La moneta da 1 euro ha il bordo godronato, ma discontinuo, quella da 2 ha delle iscrizioni in incavo.


    Spero che questa mia guida possa esservi utile a non prendere qualche fregatura!!! [​IMG]

Condividi questa Pagina