1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Nuovi dettagli su Medal of Honor: European Assault

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da neo|linux, 4 Marzo 2005.

  1. neo|linux

    neo|linux Tribe Member

    Registrato:
    15 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    36
    Località:
    Como
    Dogs of War cambia nome annunciando ambienti aperti, il controllo dei compagni e una modalità Rally.


    Electronic Arts ha aggiornato il titolo del prossimo episodio nella serie Medal of Honor, dal precedente Dogs of War al più comprensibile European Assault. Le novità annunciate dalla casa produttrice interessano tutti gli aspetti del gioco, soprattutto a livello di struttura.

    Infatti, è annunciato il passaggio ad ambientazioni aperte che offriranno più strade per raggiungere uno stesso obbiettivo, e dove sarà fondamentale gestire al meglio il controllo della nostra squadra. I comandi diretti ai compagni saranno comunque semplificati, per non rallentare il ritmo del gioco e complicarne la struttura. Guardando al nemico, è annunciata l'immancabile intelligenza artificiale evoluta, ma questa volta c'è da segnalare la presenza di avversari "unici" che risulteranno molto differenziati e molto più duri da sconfiggere, premiando il giocatore con vari extra.

    Un'altra caratteristica inedita interessa il Rally Mode, che non è una fase di guida su sterrato, ma un potenziamento temporaneo che si attiva effettuando colpi di precisione e passando indenni attraverso battaglie molto impegnative. In questo breve lasso di tempo, saremo invincibili e dotati di munizioni infinite, mentre tutto attorno a noi oggetti e personaggi si muoveranno al rallentatore.

    Da segnalare, infine, la totale assenza del gioco online, in favore del più classico schermo diviso (per un massimo di quattro giocatori sulla stessa TV), scelta motivata con la volontà di concentrare tutte le risorse del team creativo sulla campagna single-player.

Condividi questa Pagina