1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Cancellati Full Throttle 2 E Galaxy Andromeda

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da neo|linux, 9 Agosto 2003.

  1. neo|linux

    neo|linux Tribe Member

    Registrato:
    15 Febbraio 2005
    Messaggi:
    1.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    36
    Località:
    Como
    Due docce fredde gelano gli animi di questa torrida ed invivibile estate: la prima riguarda il già attesissimo Full Throttle 2: Hell On Wheels, il seguito della strepitosa avventura grafica della LucasArts di parecchio tempo fa, il cui sviluppo è stato interrotto per cause non meglio precisate. Il comunicato stampa , laconico come pochi se ne sono visti fino ad oggi, recita testualmente:

    LucasArts ha deciso di interrompere la produzione di Full Throttle: Hell on Wheels.
    «Non vogliamo deludere i numerosi fan di Full Throttle,» afferma Simon Jeffery, presidente della LucasArts, «speriamo che tutti comprendano quanto sia grande il nostro impegno nel cercare di produrre giochi che offrano la migliore qualità possibile».

    Noi capiamo, capiamo tutto, ma questa è una batosta dura da mandare giù... PERCHE'???? Speriamo che cambino idea, anche se la vedo dura... E poi mi ero già assicurato la solla con il Mao, dopo mesi e mesi di trattative...

    Il secondo gioco cancellato è Galaxy Andromeda, ex-Imperium Galactica III, della CDV. In questo caso la motivazione è assai semplice: le perdite dell'ultimo quarto finanziario hanno superato il milione di euro, costringendo il publisher tedesco a tagliare qualcosa. Secondo le stesse dichiarazioni della CDV, il taglio rientra in un piano più complesso di ristrutturazione (dicono sempre così), ed ha colpito il titolo che aveva - nelle loro previsioni - la minore aspettativa di successo di vendite. Peccato, davvero...

    Fonte: TGMOnline

Condividi questa Pagina