1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Strage in USA alla prima di Batman

Discussione in 'Notizie e attualità dal mondo' iniziata da Coin-op, 21 Luglio 2012.

  1. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    Credo abbiate sentito tutti, in caso:

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-07-21/strage-cinema-081636.shtml?uuid=AbtOpGBG



    Due pillole: la cosa che più mi ha colpito fra le reazioni è stato che la gente mi è parsa quasi più "scandalizzata" per il tipo che si dice fosse mascherato o ispirato a uno dei cattivi di Batman, che per i morti in sé.
    Seconda pillola: me la son scordata.... :-o


    Pessimo finale di articolo comunque, IMHO. Il possesso di armi da fuoco è uno dei traguardi della costituzione americana. La gente sottovaluta sempre troppo il fatto che noi, qui, oggi, siamo espropriati al legittimo diritto di autodifesa non avendo la possibilità di comprare liberamente armi.

    Le auto fanno più vittime delle pistole, con tutto che per guidarle serve un periodo di studio e un esame. Eppure GIUSTAMENTE nessuno ad ogni strage del fine settimana si mette a riaprire la patetica discussione "vietiamo le auto". Nessuno a parte qualche ayatollah ecologista... :asd:
    La maggior parte degli infortuni avvengono poi in casa, vietiamo le case?
    La maggior parte delle violenze alle donne vengono dai loro mariti/compagni, vietiamo la convivenza eterosessuale?

    Il problema non sono le armi, ma la gente matta. Purtroppo questi fatti, per come la vedo io, non sono evitabili, non se si vuole vivere in società complesse e con un minimo di libertà individuale. Come abbiamo visto in Italia, non serve un mitra, basta una bombola del gas, o volendo qualche tanica di benzina/alcol per devastare delle vite. Basta un matto a bordo di un SUV che imbocca in una piazza popolata, o dentro la vetrata di un ristorante. Occorre fare il possibile per arginare certi fenomeni ma SENZA regredire sul fronte delle libertà personali, per questo trovo "orribile" che ogni volta che accadono fatti del genere ci sia sempre gente che se ne esce col fatto che però in USA continuano a non vietare le armi.







    Alleggeriamo la tensione: prima strage fatta da un supercattivo mascherato?
    Ultima modifica: 21 Luglio 2012
    A blueguardian, Nick Reds e OtherLives piace questo elemento.
  2. KRJ

    KRJ Guest

    Registrato:
    12 Dicembre 2004
    Messaggi:
    13.962
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.693
    Punteggio:
    952
    Sei decisamente estremo. Non vorrei che anche tu facessi dei post troppo lunghi e uccidessi qualcuno allora :asd:.
    La cosa quasi positiva è che per ora non ho sentito che abbiano detto "strage provocata dai videogiochi" il che potrebbe essere quasi un bene.
    Per il resto, non sono d'accordo su una libertà eccessiva delle armi, ma è palese che dove ci sono interessi economici in ballo non si può fare niente. Voglio dire anche il fumo e il fumo passivo procurano svariati milioni di morti all'anno però non mi sembra che nè la gente nè i produttori vogliano fare un passo indietro.
    Povera gente che si voleva vedere un film tranquillo e c'è rimasta secca. :(
  3. Liberty s

    Liberty s o' Cines Napulitan

    Registrato:
    18 Agosto 2008
    Messaggi:
    14.882
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.230
    Punteggio:
    2.084
    Località:
    Napoli
    Era l'effetto 4D :lalala:
  4. Maiden

    Maiden Tribe Member

    Registrato:
    9 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.948
    "Mi Piace" ricevuti:
    151
    Punteggio:
    191
    Località:
    Somewhere in Time
    eh beh, perché il numero di armi in possesso (almeno nei paesi che consideriamo "occidentali/occidentalizzati") è pari al numero di auto, giusto?!
    senza contare che un'arma nasce solo per offendere, un auto no....

    poi ovvio che se si è fuori di testa e si vuole fare una strage la si fa anche se non si ha la facilitazione di trovare armi al supermercato, ma mi pare decisamente scontato che trovarle al supermercato aiuti non poco le menti deviate che decidono di compiere certi atti....
    A pinsicchio piace questo elemento.
  5. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    Per la serie: "se la penna ferisce più di una spada, pensa che te posso fa' co' una tastiera!" :D

    Al massimo se la prenderanno coi fumetti. :(

    La libertà o è tale o non è.
    E comunque, da Stato a Stato, non è così "eccessiva".
  6. Nexath

    Nexath Tribe Newbie

    Registrato:
    9 Luglio 2012
    Messaggi:
    2.081
    "Mi Piace" ricevuti:
    477
    Punteggio:
    0
    Purtroppo i fuori di testa ci sono e ci saranno sempre, non penso che si debba dare la colpa alle armi... questo tizio poteva anche portarsi dietro una bombola di metano vestito da uomo dei lavori e farsi saltare in aria per quel che mi riguarda.
  7. mattokun

    mattokun Tribe Member

    Registrato:
    30 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.789
    "Mi Piace" ricevuti:
    465
    Punteggio:
    36
    Località:
    Gran Ducato di Toscana - Firenze
    E' ovviamente colpa dei videogiochi.
    A Nick Reds piace questo elemento.
  8. Ciscopunk

    Ciscopunk Habemus Papam

    Registrato:
    22 Agosto 2005
    Messaggi:
    24.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.313
    Punteggio:
    2.855
    Località:
    Il paese delle teste quadrate -TN-
    Per me è la cipolla
  9. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    anche per difendere, cosa ben diversa.

    Il punto è che non si rinuncia a una libertà 1-naturale e 2-fondamentale come l'autodifesa legiferando su casi singoli. Libertà implica responsabilità, è un concetto che nell'Europa centro-sud non abbiamo mai voluto capire fino in fondo. Non puoi chiedere libertà e allo stesso tempo tutele dallo stato-padre. La gente deve capire che o preferisce essere tutelata, il che implica irrimediabilmente una limitazione e sospensione della propria sovranità (vedi Italia, piena zeppa di regole, regolette, autorità di controllo, garanzia, e dove il livello di democrazia ormai non è più distinguibile da quello della Cina) oppure decide che preferisce essere libera e QUINDI responsabile di se stessa.
    Non dico che una cosa sia oggettivamente meglio dell'altra, dico solo che non si può chiedere democrazia e controllo e poi vietare armi, sigarette, prostitute, aumentare bollini, controlli, certificati licenze, incasinare le patenti coi punti del supermercato pure se fanculi qualcuno alla guida (che cacchio c'entra con la sicurezza strada qualcuno dovrà spiegarlo) e via dicendo. Libertà è ognuno sceglie per sé nei limiti del rispetto degli altri. Se però questi limiti non li fai valutare di volta in volta a me, ma pretendi tu stato di cristallizzarli per tutti in tutti i casi della vita, hai di fatto azzerato la mia possibilità discrezionale di scelta.



    Capisco che a caldo possa sembrare solo un provvedimento di buon senso quello di vietare le armi, ma non è così e soprattutto non si dovrebbe legiferare a caldo.
    Se oggi abbiamo un mercato del lavoro, dell'impresa così tanto paralizzato e incancrenito in Italia è per via di decenni di provvedimenti fatti proprio con la stessa mentalità che porta a vietare le armi da fuoco, la mentalità del "tutelo tutto, vieto, certifico tutto, controllo tutto, tutti e ovunque".
    Perchè non si può aprire un'attività senza chiedere alcun tipo di permesso, oltre giusto all'avviso di apertura? Perchè servono un sacco di controlli, licenze, certificazioni, tasse? Non dovrebbe bastare l'acquisto o l'affitto di un locale e poi me la gestisco io coi miai clienti? Ognuno facendo valere ed esercitanto la propria responsabile libertà di valutare e scegliere se frequentare la mia azienda o meno? No da noi ci sono centinaia di enti, di momenti di controllo che di fatto strozzano, bloccano, disincentivano, complicano qualsiasi cosa. E poi scopriamo che da noi aprire un'attività costa in tempo, burocrazia e denaro più che negli altri paesi civilizzati.

    E' la stessa mentalità che genera le due cose.


    E al solito chiudo questo genere di discussioni con la provocazione/riflessione: in un immenso carcere, dove ognuno è perennemente chiuso in cella, non azzereremmo gli incidenti stradali, le violenze sessuali, le rapine, le stragi a mano armata, gli attentati terroristici? Perchè occhio che la direzione, enfatizzando ovviamente, è questa.


    Comprare le armi facilmente implica che si, può capitare che qualche pazzo ogni tanto faccia casini del genere, ma implica anche che se uno s'imbuca in casa tua e tu hai imparato a padroneggiare l'arma (altrimenti faresti meglio a non averla forse) puoi evitare di fare come da noi dove puoi solo che subire passivamente e a rapina/violenza subita, sperare nella manna dal cielo, nella polizia che trovi prontamente i responsabili e li assicuri degnamente alla legge. (trama quasi da Sci-Fi.... )


    Il problema sai qual'e? Che si fanno troppo facilmente e troppo spesso SOLO le statistiche sui morti per colpa di armi da fuoco, mai quelle di gente soddisfatta e che ha tratto beneficio e salvezza grazie all'arma in possesso. Sempre tenendo bene a mente che in teoria una libertà fondamentale non dovrebbe comunque essere soggetta a valutazioni sulla base di mera casistica e sempre tenendo presente che non è possibile (imho) impedire alla mentalità di un certo tipo dal non proseguire OLTRE la restrizione delle armi, ma alla fine, pian piano (come accaduto da noi e in Europa in generale) la vai ad applicare a tanti/tutti gli ambiti della vita, e quel che vale per una pistola non è detto valga anche per un preservativo o un "cibo spazzatura". :)
  10. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    Benzina nell'impianto antincendio.



    Minchia basta pensare a 'ste cose che altrimenti non esco più di casa.... :asd:
  11. Maiden

    Maiden Tribe Member

    Registrato:
    9 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.948
    "Mi Piace" ricevuti:
    151
    Punteggio:
    191
    Località:
    Somewhere in Time
    non voglio alimentare i soliti pippoloni anche perché onestamente, per quanto l'argomento sia interessante, al momento non ne ho tempo....

    dico solo che ho sempre ripudiato l'idea di far west che spesso molti auspicano...mi piacerebbe che si investisse tempo e denaro per migliorare la giustizia e l'organizzazione delle forze di polizia, non che chiunque abbia il diritto ad avere un'arma che, come visto più volte, fa più male che bene....

    e cavarsela dicendo che l'arma bisogna saperla padroneggiare mi pare semplicistico, perché una cosa è ragionare a freddo davanti al pc e un'altra è trovarsi davanti un delinquente e fare l'eroe sparatutto...poi colpire, anziché il malvivente, tuo figlio e lasciarlo su una sedie a rotelle (ogni citazione è puramente casuale) è un attimo....

    per il resto, sei finito in discorsi parecchio diversi e che non mi pare il caso di trattare qui, almeno se si vuole evitare il solito calderone in cui si dice tutto e niente......
    A mattokun e pinsicchio piace questo messaggio.
  12. kck039

    kck039 Tribe Member

    Registrato:
    4 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.953
    "Mi Piace" ricevuti:
    633
    Punteggio:
    275
    Località:
    In un mattatoio di BM e Fanboy
    non mi meraviglio più, ste cose solo in america possono succedere
  13. Liberty s

    Liberty s o' Cines Napulitan

    Registrato:
    18 Agosto 2008
    Messaggi:
    14.882
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.230
    Punteggio:
    2.084
    Località:
    Napoli
  14. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    Non sono diversi, perchè mossi dallo stesso metodo di ragionamento. ;)

    E nessuno dice di fare l'eroe sparatutto, ci fosse la libertà di comprarle io stesso non so se lo farei (anche se sono tentato dal bunker di Tremors :asd: ) il punto è sempre avere la possibilità di scelta e di azione, cosa che da noi manca totalmente.

    Organizzare meglio giustizia e polizia NON è cosa che si possa fare solo NEGANDO la libertà delle armi. Anzi al contrario, aumentandone il commercio potresti avere un aumento del PIL, un aumento del gettito fiscale e quindi persino più soldi pubblici per migliorare tribunali e polizia, ammesso e non concesso che servano ANCORA più soldi invece che un totale riordino e razionalizzazione della gestione dei due ambiti...

    la fai sembrare una cosa negativa. Io pure (come tutti) vedo ogni giorno gente a cui leverei al volo la patente, ma fortuna che non ho io la responsabilità di governo perchè sarei un pessimo amministratore se lo facessi davvero. E sempre perchè poi quel che uno vede non è detto che sia realmente ciò che accade.

    E un attimo anche mandare tua figlia a scuola e non vederla più tornare per via di una bombola del gas, o di un guidatore distratto, o di un maniaco pervertito, o di un'impalcatura fatta da un operaio poco preciso.


    Non c'è libertà senza responsabilità. Il punto di fondo è sempre lo stesso: quanto TU vuoi poter decidere della TUA vita. (e quindi far decidere gli altri per la loro)
    Ultima modifica: 21 Luglio 2012
  15. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    ripeto, sembrerò insensibile ma imho non c'è niente da fare contro fatti del genere. Semplicemente ci si deve affidare al fatto che in una società funzionante e che tenti di dare a tutti la possibilità di trovare il loro spazio sano di realizzazione, cose del genere sono rare. Oltre quello non puoi andare senza fare più danni ancora.

    Il diritto all'autodifesa è un diritto naturale e dovrebbe essere garantito da ogni costituzione. Allo stesso modo non puoi mettere metal detector nei cinema o nei ristoranti, renderesti la vita impraticabile. Per motivi di privacy non potresti neppure mettere dei segnalatori espliciti addosso a chi porta armi, insomma non puoi evitare queste cose, per quanto dia fastidio, per quanto sembri folle dirlo due giorni dopo che sono morte 12 persone e altre 50 sono rimaste ferite in un cinema.

    NON si ragiona, NON si fanno leggi sulla base di emozioni, per quanto legittime e drammatiche siano.
  16. Maiden

    Maiden Tribe Member

    Registrato:
    9 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.948
    "Mi Piace" ricevuti:
    151
    Punteggio:
    191
    Località:
    Somewhere in Time
    possedendo un'arma non cambierebbe proprio nulla...al massimo potrei, colto da un raptus di rabbia, compiere un omicidio e passare il resto dei miei giorni in carcere....

    per quegli esempi devono esistere le forze dell'ordine e i controlli, quelli seri...fosse per me metterei anche tutti i ragazzini che vanno a fare il militare perché non sanno che altro fare nella vita in strada, a controllare e garantire la sicurezza, visti tutti i soldi che spendiamo per pagargli lo stipendio a fine mese...ma forse esagero....

    non mi serve un'arma per decidedere della mia vita...e non sarà possedere un'arma che migliorerà le cose...
    oltretutto, proprio non capisco il problema...tu puoi tranquillamente prendere il porto d'armi e girare con la pistola in tasca se lo ritieni opportuno...per cui mi sembra tu abbia già la libertà che auspichi di possedere un'arma se lo vuoi...
    tuttavia, onestamente non capisco in quale modo facilitare la possibilità di possedere un'arma migliorebbe le cose....

    che poi il commercio di armi sarebbe bello e carino perché aumenterebbe il PIL ti prego, evitiamo...aumentiamo il commercio di patate o di cipolle, o, tornando seri, facciamo pagare le tasse a tutti...suvvìa, non inventiamo strane motivazioni per legittimare le armi libere....
    A pinsicchio piace questo elemento.
  17. Maiden

    Maiden Tribe Member

    Registrato:
    9 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.948
    "Mi Piace" ricevuti:
    151
    Punteggio:
    191
    Località:
    Somewhere in Time
    ma il tuo diritto all'autodifesa è già garantito...non capisco dove sia il problema, forse che devi superare una visita psicologica (e lasciamo perdere...) e non puoi scendere sotto casa e comprarti una pistola quando ti pare?!

    poi ovvio che se spari a cazzo e uccidi qualcuno, magari di spalle, e dopo pretendi il diritto all'autodifesa, beh allora torniamo all'idea di far west che ho già citato....
    A pinsicchio piace questo elemento.
  18. kck039

    kck039 Tribe Member

    Registrato:
    4 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.953
    "Mi Piace" ricevuti:
    633
    Punteggio:
    275
    Località:
    In un mattatoio di BM e Fanboy
    coin...ti manca proprio il dono della sintesi...non ce la faccio a leggere sti poemi...
    A pinsicchio piace questo elemento.
  19. Coin-op

    Coin-op Wall of text Warrior

    Registrato:
    13 Ottobre 2009
    Messaggi:
    10.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.814
    Punteggio:
    1.297
    Località:
    Una sala giochi nel 1998...
    Non mi risulta sia così facile prendere un porto d'armi...

    E la burocrazia è una forma di governo diversa dalla democrazia. Usare i cavilli per limitare delle libertà che a parole dici di voler garantire, vuol dire che di fatto le stai limitando e basta, quindi allora smettono di essere una libertà fondamentale.
  20. Maiden

    Maiden Tribe Member

    Registrato:
    9 Dicembre 2007
    Messaggi:
    2.948
    "Mi Piace" ricevuti:
    151
    Punteggio:
    191
    Località:
    Somewhere in Time
    a me risulta tutto il contrario....ho uno zio (purtroppo) cacciatore e ne ho sentite di cotte e di crude........

Condividi questa Pagina