1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Film Interstellar

Discussione in 'Movie e Serie TV' iniziata da RAMIREZ!doEverything!, 16 Dicembre 2013.

  1. RAMIREZ!doEverything!

    RAMIREZ!doEverything! (almostEverything!IcannotUseDisqus!)

    Registrato:
    28 Giugno 2011
    Messaggi:
    6.258
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.615
    Punteggio:
    846
    Località:
    Minas Morgul
    Interstellar Official Trailer

    A Tinosognatore piace questo elemento.
  2. RAMIREZ!doEverything!

    RAMIREZ!doEverything! (almostEverything!IcannotUseDisqus!)

    Registrato:
    28 Giugno 2011
    Messaggi:
    6.258
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.615
    Punteggio:
    846
    Località:
    Minas Morgul
    Sembra promettere tanta roba! :sbav:
  3. Tinosognatore

    Tinosognatore Tribe Member

    Registrato:
    3 Giugno 2009
    Messaggi:
    4.968
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.344
    Punteggio:
    374
    :sbav:

    Ma io sono un Nolanfag :asd:
    A RAMIREZ!doEverything! piace questo elemento.
  4. Sid

    Sid Tribe Active Member

    Registrato:
    16 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.892
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.438
    Punteggio:
    1.331
    Località:
    Chi ha visto una volta il cielo di Palermo...
    PSN Tag:
    sidinvespa
  5. glenkocco

    glenkocco Il Newey del Tribe Moderator

    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    34.156
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.659
    Punteggio:
    9.637
    Località:
    Where Time Becomes a Loop
    PSN Tag:
    fenris07-
    nessuno ancora l'ha visto/commenta? @Manux_85 tu non l'hai visto bro? @RAMIREZ!doEverything! ?

    Io, sciopero permettendo (-_-) andrò oggi pomeriggio a godermelo proiettato in 70mm all'Arcadia di Melzo :ave:

    se l'avete visto e scrivete impressioni, mi raccomando di usare gli spoiler:asd:
  6. Sid

    Sid Tribe Active Member

    Registrato:
    16 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.892
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.438
    Punteggio:
    1.331
    Località:
    Chi ha visto una volta il cielo di Palermo...
    PSN Tag:
    sidinvespa
    Allora

    Non capisco perché se i messaggi inviati da Cooper a Murph erano per dirgli di restare a casa e poi successivamente per aiutarla nella comprensione del trip di Nolan, allora all'inizio che senso ha avuto indicargli la locazione della base della NASA? E a sto punto non poteva tornare indietro fino a quel momento e non scriverglielo così che sarebbe rimasto?

    Voi mi direte perché così l'ha aiutata nello sviluppo della società umana, e ci può stare. Ma a quel punto c'è un buco non di sceneggiatura ma di narrazione.
  7. RAMIREZ!doEverything!

    RAMIREZ!doEverything! (almostEverything!IcannotUseDisqus!)

    Registrato:
    28 Giugno 2011
    Messaggi:
    6.258
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.615
    Punteggio:
    846
    Località:
    Minas Morgul
    Si si l'ho visto eccome! Ed è entrato di prepotenza nei miei film preferiti di sempre :asd:
    Oltretutto ho visto solo il teaser trailer tempo fa quindi è stato un grande sorpresone!
    Personalmente, se non è un capolavoro poco ci manca...ci sono pure dei bei momenti adrenalinici e tesi misti a quelli da lacrima facile :asd: Grande Nolan!

    Musiche al top, Hans Zimmer non si smentisce mai...richiami a odissea 2001 decisamente riconoscibili anche nella fotografia :ninja:
    (e basta per fortuna :rotfl:)
    Concetti di fisica teorica universale spiegati con una semplicità di comprensione incredibile...finale da mind-fuck atomico oltretutto :D

    Il TEMPO la fa da padrone...e qui mi fermo! Fammi sapere se ti è piaciuto!
    Io domani faccio il bis ;) Tante cose le avevo previste già a metà film ma solo perchè sono un pazzo :alien::D
    A Galletto78, Sid e Tinosognatore piace questo elemento.
  8. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.185
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.113
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    @Sid

    Potrebbe essere valida la teoria di come ad ogni tentativo qualcosa fosse andato storto, vuoi la non comprensione dei messaggi o il non aver raggiunto l'obbiettivo che si pensava di raggiungere con quel messaggio

    Noi abbiamo visto 2 linee temporali nel film...

    La prima dove il messaggio "resta" non viene compreso e il viaggio ha inizio e il messaggio ripetuto verso la fine che porta a trovare l'orologio....

    Le due linee temporali sono assimilabili in quanto si potrebbe ipotizzare che anche il messaggio mandato all'inizio del film abbia portato alla scoperta dell'orologio, ma questo non ci viene mostrato....quindi l'ipotesi più plausibile è un ripetersi del medesimo evento per svariate volte fino al raggiungimento dell'obiettivo prefissato...

    Inoltre il film lascia capire come ci sia un FUTURO ancora più avanzato dove la razza umana ha creato oltre l'orizzonte degli eventi il luogo in cui è visibile ogni attimo della vita in qeulla stanza e questo lascia aperto l'interrogativo su quante volte si sia ripetuto il viaggio e il tentativo di lasciare quel messaggio

    Le coordinate della Nasa potevano essere semplicemente uno dei tentativi di comunicare qualcosa però non andato a buon fine, o in una visione della ripetizione degli eventi simile a una scala un gradino più piccolo in modo da sperimentare volta dopo volta messaggi sempre più precisi o che potessero dare risultati migliori...
  9. glenkocco

    glenkocco Il Newey del Tribe Moderator

    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    34.156
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.659
    Punteggio:
    9.637
    Località:
    Where Time Becomes a Loop
    PSN Tag:
    fenris07-
    purtroppo causa sciopero + frana i treni che mi servivano per andare al cinema sono stati cancellati oggi -_- fanculo.. prima o poi lo guarderò..
  10. Sid

    Sid Tribe Active Member

    Registrato:
    16 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.892
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.438
    Punteggio:
    1.331
    Località:
    Chi ha visto una volta il cielo di Palermo...
    PSN Tag:
    sidinvespa
    È un interpretazione con logica. Ne terrò conto, grazie :)
  11. Sid

    Sid Tribe Active Member

    Registrato:
    16 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.892
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.438
    Punteggio:
    1.331
    Località:
    Chi ha visto una volta il cielo di Palermo...
    PSN Tag:
    sidinvespa
    Ah volevo dirti evil, che l'ho letta da ubriaco la tua risposta ed è stato un trip fantastico :asd:

    A questo punto mi chiedo perché non abbiano dato un riferimento a ciò
  12. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.185
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.113
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    Già sono 2 ore e 40 di film XD
  13. Galletto78

    Galletto78 Neopapà di Maya

    Registrato:
    8 Marzo 2011
    Messaggi:
    5.073
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.574
    Punteggio:
    738
    PSN Tag:
    Mr_Galletto
    Xbox Live Tag:
    Gall3tto
    Hans Zimmer. :ave:
    A RAMIREZ!doEverything! e hummerstyle piace questo messaggio.
  14. hummerstyle

    hummerstyle GIF Guru (Aprite la porta!!!)

    Registrato:
    18 Dicembre 2006
    Messaggi:
    13.773
    "Mi Piace" ricevuti:
    5.515
    Punteggio:
    1.785
    Località:
    HAAAAHNNN
    McConaughey :ave:

    Forse sono impazzito ma a tratti ho notato anche una leggerissima ispirazione anni '80 nella colonna sonora :asd:
  15. Sid

    Sid Tribe Active Member

    Registrato:
    16 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.892
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.438
    Punteggio:
    1.331
    Località:
    Chi ha visto una volta il cielo di Palermo...
    PSN Tag:
    sidinvespa
    Si si pure io lo notai.

    Comunque tutto il film mi portava on mente 2001 odissea.
  16. Manux_85

    Manux_85 FFXIII e FFXIII-2 ADDICTED

    Registrato:
    28 Luglio 2010
    Messaggi:
    8.066
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.605
    Punteggio:
    1.186
    Località:
    Rocket Town
    PSN Tag:
    blue_hawk_II_85
    Xbox Live Tag:
    Blue Hawk 85
    Io purtroppo non l'ho ancora visto -_-
    Ho in coda da vedere anche "i guardiani della galassia", mannaggia... :tehm:
    A glenkocco piace questo elemento.
  17. glenkocco

    glenkocco Il Newey del Tribe Moderator

    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    34.156
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.659
    Punteggio:
    9.637
    Località:
    Where Time Becomes a Loop
    PSN Tag:
    fenris07-
    sono nella tua stessa situazione -_-
    A Manux_85 piace questo elemento.
  18. glenkocco

    glenkocco Il Newey del Tribe Moderator

    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    34.156
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.659
    Punteggio:
    9.637
    Località:
    Where Time Becomes a Loop
    PSN Tag:
    fenris07-
    l'ho visto.. mah..
  19. glenkocco

    glenkocco Il Newey del Tribe Moderator

    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    34.156
    "Mi Piace" ricevuti:
    14.659
    Punteggio:
    9.637
    Località:
    Where Time Becomes a Loop
    PSN Tag:
    fenris07-
    ah, in un altro forum avevo scritto i miei pareri sul film. ve li posto qui, se avete voglia di leggere dei papiri :asd:

    Come avevo anticipato, oggi (finalmente) ho visto la proiezione in 5/70 all'Arcadia di Melzo, ovviamente sala Energia (prima volta per me, sia per la visione di Interstellar, sia per l'Arcadia).

    Struttura: ottima. prezzi (anche bevande) onesti tutto considerato. Bagni pulitissimi. Sala bella, un pò retrò. Sedili comodi.


    Film:

    Giudizio assolutamente positivo (ma con una sola lamentela che farò alla fine). Come ho già detto è stata la mia prima visione di Interstellar, quindi non posso fare paragoni con la SUA versione digitale, ma un paragone con i film digitali in generale lo farò. Ma partiamo dall'inizio.

    Come detto da tutti, l'inizio del film ha difetti. E' innegabile. In particolare, trovo che i primissimi minuti abbiano proprio problemi tecnici (non sto a elencarli dato che lo avete già fatto abbondantemente voi e concordo). A differenza vostra, però, trovo che passati questi primi minuti problematici ci si stabilizzi su una qualità dignitosa, ma altalenante. Nel senso che ho visto a intervalli (quasi regolari per un pò) scene buone con scene fuori fuoco. Parlare di scelte del regista nei primi minuti per me è troppo, cioè io ho visto più un errore che una scelta. Ma queste sono visioni personali, ognuno ha la sua e va bene così. Per quanto riguarda la parte "altalenante" non saprei che dire, scelta del regista o errori? chi può dirlo, ma sta di fatto che non sono cose invasive che tolgono (troppa) attenzione o qualità al film.

    Per quanto riguarda l'ultima parte di film non c'è nulla da dire. Qualità elevatissima, riprese ottime, fotografia, regia ecc ai massimi livelli per me. C'è davvero poco da aggiungere e quanto avete già detto voi è più che sufficiente.

    Per il resto qualche altra cosa da segnalare ce l'avrei, ma non so se è imputabile ad una scelta stilistica, ad un problema di pellicola (chissà quante proiezioni ha già fatto ormai, magari è usura) o altro. Perchè erano cose che notavo in alcune scene e in altre no. quindi, per il momento, lascio perdere.


    Meglio la pellicola, meglio il digitale? Filosofie diverse. Non c'è una risposta totale secondo me. I vantaggi del digitale sono moltissimi e innegabili. La qualità pure, ce l'abbiamo ormai tutti sotto gli occhi da anni. La pellicola è da buttare quindi? Assolutamente NO, ma forse non è per tutti (i film). Mi spiego. Oggi ho vissuto un'esperienza pazzesca. La pellicola, per me, ha dato un valore aggiunto a QUESTO film in quanto, come ho spiegato nel mio commento al film nell'altro thread (qui se vi interessa (spero di si :asd:) Interstellar strizza l'occhio al passato in molte scelte, è palese. La pellicola, quindi, con i suoi particolari colori (e "difetti"), completa quanto fatto da Nolan&co nelle scelte stilistiche (e MUSICALI) e riporta lo spettatore ai meravigliosi (per il sci-fi) anni 70/80. Io mi sentivo in quegli anni mentre guardavo il film, ed era una cosa meravigliosa. Dona al film carattere, stile. Grazie ad essa, per me, si viene a creare un'empatia particolare tra lo spettatore (che la può apprezzare) e il film.
    Ho letto tutta questa discussione e, sinceramente, mi sembra strano di essere il primo a notare (o forse solo a dire) questa cosa (e sono classe 90 :asd:, non ho vissuto in prima persona quegli anni come, credo, molti di voi). Come ho detto di la, forse sono io nostalgico e romantico, ma la visione in pellicola di questo film è stata emozionante per questo motivo.

    Audio.
    L'audio della sala è ineccepibile. Sono rimasto davvero sorpreso dalla qualità della sala Energia (e avevo grosse aspettative). Finalmente un sub degno di tale nome (ho la "passione smodata per la bassa frequenza" citando una canzone :asd:). Forse la cosa che mi è piaciuta di più. Centrale e voci ottimi, surround ottimi, volume ottimo. L'audio del film è grandioso e la sala Energia non poteva fare di meglio. Sarei curioso di sentire (e vedere, ovviamente) la versione digitale 4k, magari la prossima settimana.

    All'inizio ho citato una nota dolente ed eccola qui: lo schermo. Non sono il primo a dire (in questa discussione) che ci sono righe verticali parallele per tutta la lunghezza dello schermo. Non so se sia sporco, se sia vecchio/rovinato o altro. Ma sono evidenti. Nelle scene dove era il bianco il colore predominante si vedeva bene la striatura zebrata. Davvero un peccato perchè è fastidiosa. Per di più a fine proiezione mi sono avvicinato apposta per vedere meglio e al centro dello schermo (in basso) ho notato un paio di grosse chiazze. Come se se avessero rovesciato qualcosa sullo schermo :asd: Ero purtroppo di fretta per prendere il treno e non ho potuto analizzare meglio la cosa, ma le chiazze erano belle grosse, anche se durante la proiezione non le avevo notate (si vedevano solo, purtroppo, le righe verticali).

    Visto oggi all'Arcadia di Melzo, 70mm. Scrivo qui prima le impressioni sul film, di la farò un giudizio sulla parte tecnica.

    Veniamo a noi: ho citato questo post di Firestart perchè mi trovo piuttosto d'accordo con quanto è stato detto. Tagliamo subito la testa al toro. Mi è piaciuto? Ni.

    Partiamo con le cose belle (e qualche premessa). Amo la fantascienza, Nolan trovo che non abbia mai sbagliato un colpo e mi piace come regista quindi è ovvio che Interstellar era un film che attendevo da tanto e che volevo assolutamente vedere. Sono arrivato in sala il più possibile vergine su questo film evitando di vedere trailer e quant'altro (come faccio sempre per i film che mi ispirano davvero). Essendo anche molto affascinato dagli argomenti trattati in questo film, ho seguito l'evolversi della trama con attenzione, curiosità e interesse. Sono sicuramente rimasto stupito, in positivo, sul come sono stati trattati con leggerezza e correttezza tutti i temi fisici che fanno da base alla storia. Sicuramente in questo i fratelli Nolan (con tutti gli aiuti del caso) sono stati bravi a scrivere ciò che hanno scritto nella sceneggiatura, anche se ho delle critiche in merito (sui dialoghi, come già detto nel post di Firestart) che farò più tardi.
    Altra cosa interessante è proprio il fatto che sia un film che ti fa venir voglia di porti delle domande, questo lo apprezzo sempre. Magari alcune sono domande banali o "alla moda" in questo periodo, ma un film che riesce ad accenderti il cervello va sempre lodato imho. Soprattutto perché da un pò (troppi) anni a questa parte c'è stato un certo livellamento verso il basso nella qualità della proposta cinematografica. Tutto bello agli occhi con la turbo CGI, i super effetti, la super definizione del digitale ecc, ma tolto quello? Niente. Quindi bene anche sotto questo punto di vista. Stimolante (mentalmente) è forse un buon termine per descrivere, in parte (non è perfetto), questo film.
    Visto che ho parlato di aspetto visivo, qui direi che siamo su altissimi livelli. Una cosa che ho sempre amato di Nolan è che cerca sempre, ove possibile chiaramente, di evitare la CGI in favore di "effetti reali", costruendo con mano (come si faceva un tempo) tutto il necessario per fare una scena (La trilogia di Batman, Inception). Impossibile non notare le citazioni/omaggi (chiamatele come volete) a capostipiti della fantascienza, Odissea nello Spazio in primis. Sarò un nostalgico, un romantico, ma queste cose per me sono il massimo e, da grande fan di Tarantino, le citazioni/omaggi le trovo sempre gradevoli e interessanti. Anzi, questo sapore retrò che permea tutto il film, unito alla proiezione in pellicola dell'Arcadia (come ho già detto, scriverò di là il mio giudizio tecnico) e alle musiche di Zimmer, mi ha portato indietro nel tempo, catapultandomi in un cinema anni 70/80 a vedere un sci-fi dell'epoca. Questa è stata forse la cosa più bella che mi ha dato il film.
    Parentesi musicale.
    Ho appena citato le musiche di Zimmer e non posso non scrivere quanto mi siano piaciute. La sua bravura è stata, per me, quella di capire quanto fosse ispirato Nolan dal passato e di riportare tutto ciò nello spartito e nella scelta degli strumenti. O meglio, dello strumento: l'organo. Da subito le note potenti e coinvolgenti dell'organo mi hanno portato agli anni 70, allo space rock british o, meglio ancora alla kosmische musik che nasceva in Germania in quegli anni. Giusto per citarvi un nome, è impossibile imho non pensare ai primi, maestosi lavori dei Tangerine Dream (Alpha Centauri e Zeit, la cui copertina mi è subito venuta in mente quando hanno inquadrato il wormhole). Per questo, ho amato tanto questo lato del film, perché il viaggio del tempo lo fa lo spettatore

    non solo il protagonista del film


    Insomma, il lato artistico e tecnico del film è stato bellissimo per me. Le scelte fatte da Nolan e Zimmer sono di un gusto superbo. C'è un'attenzione ai dettagli visivi maniacale (i segni di usura delle tute, dei portelloni e cose simili). Non posso che fare i miei complimenti per tutto ciò.

    Fin qui, un quasi capolavoro direi, ma è ora di parlare delle note dolenti del film. Il problema che ha sto film è la sceneggiatura che sì, ho lodato nella prima parte del mio post, ma non è a prova di bomba diciamo.
    Ciò che non mi è piaciuto, e che molti di voi hanno già esplicato, è il fatto che il film si trova in un limbo tra blockbuster e film di nicchia scientifico, soprattutto lato dialoghi. Da un lato si, sono stati bravi imho a non farlo cadere nel banale come spesso accade a Hollywood quando si fanno operazioni di questo tipo, dall'altro, però, non ho mai apprezzato quel tipo di dialogo scritto solo e unicamente per lo spettatore così composto:

    scienziato ---> spiega una cosa complessa
    protagonista ---> sguardo perplesso
    scienziato ---> la spiega in modo semplice
    protagonista ---> fa il riassunto di tutto usando un esempio banalissimo per far vedere che ha capito

    (se ricordate la puntata di Futurama su Star Trek e Melllvar anche li prendono in giro questa cosa :asd:)

    è chiaro che per la trama non serve a nulla sto discorso, ma serve allo spettatore con meno nozioni sull'argomento per capire cosa avviene in quella scena. In un film del genere, avrei evitato (e qui mi riallaccio al post di Firestart).
    Mi rendo conto che sono piccolezze per molti, ma a me in certi contesti danno un pò fastidio. Nulla di trascendentale, per l'amor del cielo, ma viste le premesse che ha il film, avrei forse puntato al film "di nicchia".

    La cosa peggiore in assoluto, però, è il finale. Qui mi son cascate a terra. Non sto parlando di incongruenze scientifiche con teorie fisiche o altro. Anche perchè, come già indicato da qualche utente, essendo appunto teorie non verificate, non possiamo confutare ciò che avviene nel finale del film.
    Ciò che mi ha dato fastidio è:

    tutta la scena della libreria. Ho trovato ridicolo che, senza chissà quale motivo, dopo un viaggio interstellare, intergalattico, interdimensionale tutto si risolva dietro a una libreria. Era evidente fin dai primi 15 minuti di film che la libreria sarebbe stata il fulcro di tutta la trama, perchè non parlavano/inquadravano altro all'inizio :asd: Ma non mi piace COME è stata usata la libreria. Per me è stata una caduta di stile e il film, di stile, ne ha parecchio per me. Mi ha ricordato film pessimi come 1408.

    Altro problema del finale, secondo me, è il problema del paradosso temporale. Quando si gioca col tempo, è difficile seguire la logica e bisogna farlo con cautela. Ora, io il film l'ho visto solo una volta, magari qualcosa mi è sfuggito, ma secondo me siamo davanti a uno dei più classici paradossi:

    Cooper è entrato nel buco nero assieme alla IA e hanno visto e analizzato la singolarità. Questo ha permesso alla IA di avere le nozioni che mancavano a Murphy per completare l'equazione e salvare l'umanità (per farla breve). Per potergliele dare, queste nozioni, Cooper ha però fatto un viaggio nel tempo (e qui il problema) che lo ha fatto diventare "il fantasma" nella libreria della piccola Murphy. Quindi grazie al viaggio nel tempo Cooper ha dato i mezzi a Murphy per salvare l'umanità. Ma Cooper è tornato indietro nel tempo grazie a queste stesse nozioni, perchè il wormhole e "la libreria" sono stati creati dagli umani del futuro (lo dice alla fine non erano alieni, ma noi stessi che ci siamo salvati). E qui nasce il problema. Se torni indietro nel tempo per sistemare il futuro, nel futuro non avvengono più le cause che ti portano a dover fare il viaggio nel tempo. E questo è un paradosso (il più classico dei viaggi temporali).

    Che ne pensate voi? Come ne usciamo dal paradosso? Io qualche idea ce l'avrei.

    Questo è ciò che insomma mi ha fatto storcere il naso alla fine e mi ha fatto togliere punti al film. Non un capolavoro, quindi, ma sicuramente valido e probabilmente tra i migliori del genere (almeno degli ultimi anni).

    Scusate per il papiro, ma avevo tanto da dire :asd: se lo leggete tutto e volete parlare di ciò che ho scritto sarò felice di intavolare una discussione :asd:

    PS. Matthew McConaughey è stato superbo. Non si può dire altro sulla sua interpretazione.

    @LucaS93 così capisci perchè ti ho detto che mi erano cascate le balle alla fine :asd:

    In ogni caso, il film è senz'altro validissimo sotto molti punti di vista, poi il finale beh, può piacere o meno.
  20. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.185
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.113
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    il discorso del paradosso è risolvibile come in ritorno al futuro, semplicemente ad ogni nuovo viaggio del tempo si forma un nuovo futuri ce una nuova linea temporale dove gli eventi proseguiranno in modo differente dalla linea temporale di origine, con quindi futuri differenti....

    Inoltre ci saranno infiniti viaggi all'indietro nel tempo (ed è qui che incrociano la persona al di fuori della nave) in quanto le linee temporali sono infinite

    Questo va di pari passo con una delle varie teorie su buchi neri e bianchi intesi come tunnel fra universi paralleli (infiniti) ognuno con una linea temporale diversa

Condividi questa Pagina