1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

Dopo l'accusa a Quantic Dream, un giornalista francese finisce nella Blacklist di Sony

Discussione in 'Console News, Articoli e Recensioni' iniziata da LucaS93, 15 Gennaio 2018.

  1. LucaS93

    LucaS93 TurboRedattore Moderator

    Registrato:
    7 Novembre 2013
    Messaggi:
    25.488
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.472
    Punteggio:
    3.811
    Località:
    Benevento, Campania
    PSN Tag:
    LucaS93-
    Xbox Live Tag:
    LucaS93tribe
    Dopo l'accusa a Quantic Dream, un giornalista francese finisce nella Blacklist di Sony [Aggiornata]
    [​IMG]

    Leggi sul sito
    Ultima modifica: 16 Gennaio 2018
  2. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.157
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    Pre eventuale processo alla fine è capibile.

    Potrebbe essere diffamazione alla fine
  3. andreaz

    andreaz Tribe Member

    Registrato:
    17 Settembre 2010
    Messaggi:
    5.991
    "Mi Piace" ricevuti:
    194
    Punteggio:
    291
    Località:
    Busto Arsizio (Va)
    conseguenze del mestiere
  4. fos

    fos Tribe Member

    Registrato:
    3 Ottobre 2006
    Messaggi:
    635
    "Mi Piace" ricevuti:
    112
    Punteggio:
    128
    Tutto dipende da se è vero o meno. Però, se un giornalista scrive quello che ha "sentito" veramente, vero o no... (quante volte i giornalisti hanno le prove provate...?)

    A questo punto è difficile capirne di più, almeno che non escano foto\video che testimoniano qualcosa.
    Anche fosse vero, di sicuro già avranno dato una ripuita e cambiato metodo.

    Vero che qualcuno potrebbe parlare per ripicca (anche se si diceva fosse più di una campana, e che non tutti sono fuori), come lo è che uno cerca di non sputare nel piatto in cui mangia...

    Comunque, i metodi ritorsivi (hai parlato male, adesso ci penso io!), di sicuro non ti fanno guadagnare in immagine. Li trovo di cattivo gusto a prescindere (a meno che il giornalista non abbia inventato tutto di sana pianta), e, se esce qualche prova compromettente, l'immagine te la spacca a metà!

    Secondo me, l'eccezione è dove si lavora bene (quindi non si fanno neanche 12-15 ore), e prima o poi la pentola scoppierà, mostrando come trattamenti simili siano tutt'altro che eccezioni (soprattutto per i programmatori di medio\basso livello, anche chiamati canre da macello, nell'ambiente).
    Ultima modifica: 16 Gennaio 2018
  5. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.157
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    I metodi di ripicca non ci stanno.

    Ma cavolo, nemmeno striscia manda in onda i servizi prima di essere andata dalla parte interessata a chiedere.

    Poi se gli accusati dicono no comment o peggio volano schiaffi allora mandano in onda il servizio (e striscia non è che sia questo grande esempio di giornalismo e professionalità)

    Se sto giornalista ha scritto tutto senza nemmeno sentire quantic o sony allora fanno bene a blacklistarlo.
  6. quetzalcoatl

    quetzalcoatl Il committer più veloce del west Administrator

    Registrato:
    12 Febbraio 2007
    Messaggi:
    3.455
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.362
    Punteggio:
    374
    Località:
    Milano
    PSN Tag:
    Mictlanteculhtli
    Xbox Live Tag:
    Quetzalcoatl82
    Il lavoro del giornalista è proprio quello di riportare una notizia, verificandola ovviamente per quanto possibile.
    Se l'inchiesta è stata pubblicata su Le Monde (che non è un giornaletto locale) è perché evidentemente c'erano abbastanza testimonianze da raccontare e in questi casi anche l'editor (se non addirittura il direttore) devono approvare la pubblicazione.
    Cosa vuoi che gli risponda Sony? "Sì, certo. L'ambiente è malsano ed è pieno di nonnismo e di molestie ai dipendenti"
    A fos piace questo elemento.
  7. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.157
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    Ripeto, magari lo hanno fatto, quantic li ha sfanculati e allora loro hanno pubblicato.

    Ma potrei forse farci una scommessa e vincerla se dicessi che secondo me manco hanno contattato i diretti interessati e si sono buttati a capofitto sulla news.

    Nessuna novità visto che ultimamente i giornalisti a caccia di scoop ad ogni costo sono uno dei cancri della società.

    Ribadisco di nuovo, vai a parlare/scrivi di quello che stai per pubblicare a chi è accusato, se ti ignora/ti risponde di circostanza pubblichi.

    E diciamo che editor/altri oramai contano zero, anzi è risaputo che danno il via libera.

    L importante è fare notizia, poi c'è sempre tempo pee scusarsi (anche perché le scuse sono gratis spesso.

    Funziona così anche sulle testate più importanti del mondo
  8. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.157
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    A maggior ragione le monde e i giornali famosi possono fregarsene.

    La testata di provincia se sbaglia viene seppellita.

    Le monde ha le risorse per pagarsi avvocati su avvocati se si rivelasse diffamazione
  9. fos

    fos Tribe Member

    Registrato:
    3 Ottobre 2006
    Messaggi:
    635
    "Mi Piace" ricevuti:
    112
    Punteggio:
    128
    Francamente, leggendoti, sembra che tu ne sappia più di noi.
    Facci sapere...
  10. Evil_Sephiroth

    Evil_Sephiroth Tribe Active Member

    Registrato:
    5 Novembre 2006
    Messaggi:
    28.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.157
    Punteggio:
    4.838
    Località:
    L'isola maledetta di Lodoss
    Oh ma guarda un po' pare non sia vero..quindi questo giornalista si è pure inventato la blacklist?

    Cmq non è questione di saperne di più, se per qualche motivo sei stato in una redazione di un quotidiano importante già a livello regionale (vedi iI Secolo XIX per la liguria) o conosci chi ci lavora ci vuole poco..o ancora sei stato direttamente interessato da una notizia riportata da un giornale come La Stampa puoi essere certo che spesso scrivano le notizie senza interpellare entrambe le parti, quindi senza alcuna idea di cosa possa essere falso o vero, basta riportare la notizia e fare lettori, poi c'è tempo a chiedere scusa.

    Con La Stampa e il Secolo che ho citato abbiamo 4 cause aperte per diffamazione
  11. fos

    fos Tribe Member

    Registrato:
    3 Ottobre 2006
    Messaggi:
    635
    "Mi Piace" ricevuti:
    112
    Punteggio:
    128
    OK. Che possono sparare a caiser non ne dubito (basta vedere, anche solo per roba di tipo informativo, news in campi dove sono ferrato), come non dubito che una notiziona simile in Francia tiri parecchio... (stanno in media molto avanti a noi, in questo campo, la cosa desta più interesse, e sono pure nazionalisti...)

    Però, dubito... Tu, da come ne parlavi, sembrava di no.

    La blacklist non sembra l'abbia inventata, tant'è che ha postato lui stesso il messaggio di smentita di SONY, più che altro pare che girassero voci... un po' come nell'ambito bancario quando ti "timbrano"...

    Forse ha reagito troppo presto, o forse SONY ha rettificato per non ingrandire il caso. Se andiamo per ipotesi, non sapendo...

    Sarà tutto inventato di sana pianta (giocando sul fatto che, quando una notizia di questo tipo gira, la smentita gira meno...), sarà vero, o sarà addirittura peggio? Ai postumi...
  12. JanderSunstar

    JanderSunstar Tribe Member

    Registrato:
    6 Giugno 2007
    Messaggi:
    1.453
    "Mi Piace" ricevuti:
    264
    Punteggio:
    192
    Località:
    Tolmezzo
    Purtroppo il campo dell'editoria è diventato davvero tossico ultimamente soprattutto da quando i click-bait sulle pagine online dei quotidiani, sui tweet dei giornalisti e sulle pagine facebook è diventato una fonte di guadagno maggiore delle vendite effettive della testata e degli spazi pubblicitari editoriali. Il controllo delle fonti poi è diventato una chimera e soprattutto quando si sconfina nel gossip morboso (che fa sempre notizia) nessuno bada alle fonti, nessuno si prende il tempo di scoprire se c'è qualcosa di vero perchè se non ne parli per primo lo faranno altri e perderai lo scoop. Poi magari arriveranno le smentite, le assoluzioni, le ritrattazioni, ma a quel punto chi se ne frega? A nessuno importa di quel tipo di notizie purtroppo e di solito finiscono in quella che un tempo era la "terza pagina" e che ora è finita chissà dove nel mare dei clic di siti poco meno che scandalistici come quello di Repubblica e tanti altri.
    Ho lavorato anche io nel campo dell'editoria, articoli scritti col copia incolla, col traduttore automatico dai siti stranieri, fake news rigirate tanto per entrare nel trend dei click, finti articoli turistici e di opinione che sono in realtà pubblicità mascherate da recensione o da informazione scientifica, il Quarto Potere non esiste più, ce lo siamo venduto al miglior offerente.
  13. fos

    fos Tribe Member

    Registrato:
    3 Ottobre 2006
    Messaggi:
    635
    "Mi Piace" ricevuti:
    112
    Punteggio:
    128
    Bel quadro...
    La massa ammassisce!
    Prima di poter solo aspirare ad un minino di obiettività, in Italia si dovrebbe parlare a modo di religione (quindi, male).
    Se non parti dalla radice...

Condividi questa Pagina