1. BENVENUTO SU CONSOLE TRIBE

    Benvenuto, stai navigando nella nostra community come ospite

    Avere un account su Console Tribe ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni e al mercatino, organizzare tornei e partite online, iniziare conversazioni personali con gli altri giocatori del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Registra il tuo account in meno di 5 secondi, se vuoi puoi sfruttare i login social via Facebook, Google Plus o Twitter.

avvicinarsi ad halo

Discussione in 'Halo Serie (Halo, Halo 2 e Halo 3)' iniziata da slayerboy, 26 Novembre 2008.

  1. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    ciao a tutti, vorrei avvicinarmi al mondo di halo
    ora visto che è una trilogia... per poterlo gustare al meglio il gioco è meglio se prendo anche l'episodio 1 e 2?
    grazie
  2. dark.antony

    dark.antony aka Victor l'anal-ista

    Registrato:
    27 Maggio 2008
    Messaggi:
    7.835
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Punteggio:
    113
    Località:
    sotto un ponte con abbath
    assolutamente si!cmq tra tutti il secondo è il migliore e ti darà tante soddisfazioni!
  3. stealthfox85

    stealthfox85 Tribe Newbie

    Registrato:
    26 Novembre 2008
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    0
    Località:
    Portoscuso (CI)
    La trilogia di halo ha una storia molto interessante..
    Se ti vuoi avvicinare a questo mondo il mio consiglio è di prenserti anche 1 e 2 perchè comunque la storia è un po lunghetta..
    Io gioco regolarmente ad halo 3 in multiplayer però conosco perfettamente halo1 e halo2 se hai bisogno di qualsiasi info o consiglio o semplicemnete vuoi giocare in coop avvisami ke c sentiamo..



    [​IMG]
  4. endyboy94

    endyboy94 Tribe Member

    Registrato:
    10 Novembre 2008
    Messaggi:
    4.669
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    182
    Località:
    Cavenago di Brianza (MB)
    io ho solo halo 3 ma in alcune parti la storia non si capisce bene quindi meglio prendere l'1 ed il 2
  5. TRIP3

    TRIP3 Tribe Newbie

    Registrato:
    29 Dicembre 2002
    Messaggi:
    8.676
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Punteggio:
    0
    Località:
    Repubblica di Pisa
    Halo 1 e' anche il migliore di tutti, i primi livelli sono di addestramento ma dopo entrererai nel vivo fidati.
    Non saltare i filmati e gustati la trama che si dipana pian piano.
  6. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    allora mi fiondo alla ricerca sulla baya!!!
  7. dark.antony

    dark.antony aka Victor l'anal-ista

    Registrato:
    27 Maggio 2008
    Messaggi:
    7.835
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Punteggio:
    113
    Località:
    sotto un ponte con abbath
    al gamestop li prendi tutti e due a 10 euri
  8. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    :O sono andato a vedere ieri ma tra l'usto nn avevano niente...
    tu dici nuovi?
    Ultima modifica: 28 Novembre 2008
  9. TRIP3

    TRIP3 Tribe Newbie

    Registrato:
    29 Dicembre 2002
    Messaggi:
    8.676
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Punteggio:
    0
    Località:
    Repubblica di Pisa
    HALO 1 lo puoi anche scaricare dal marketplace.
    ps
    Non ti meravigliare se un gioco del 2001 e' ancora avanti un bel pezzo a tanti giochi dell 2008:D
    http://it.youtube.com/watch?v=v0kHiEME0Vk

    Se solo quei poveracci della sony avessero visto a cosa giocava chi aveva la xbox gia dal 2001 sarebbero stati zitti invece di rompere con sta consolle war

    HALO COMBAT EVOLVED
  10. nuggets619

    nuggets619 Tribe Member

    Registrato:
    2 Luglio 2005
    Messaggi:
    316
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    16
    Località:
    VR
    non puoi non avere tutta la trilogia...
    halo 1 the best
  11. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16

    ehehe... io ci provo :asd:

    x trip: si ho visto... ma a me piace avere i giochi con la loro bella custodia copertina ecc se devo pagarli :D
  12. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    presi... mi sono arrivati oggi!!!!
    1 2 e 3 a 50€.. tenuti molto bene
    peccato che con l'uno non posso giocarci con il cavo vga...
  13. spartandemos

    spartandemos Guest

    goditeli!anche se già li ho,li avrei ripresi a sto prezzo!mi raccomando non saltare i filmati :D
  14. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    ma secondo voi:
    -all'inizio del 3 nella giungla io vedo tutto molto scuro nelle zone d'ombra, praticamente non riesco neanche a vedere i nemici..
    con il 2 all'inizio vedo tutto scuro.
    io ho la x collegata con il cavo vga, è un problema del monitor?
    oppure mi sono dimenticato di settare qualche impostazione?
  15. KRJ

    KRJ Guest

    Registrato:
    12 Dicembre 2004
    Messaggi:
    13.962
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.693
    Punteggio:
    952
    Mi sa che è un problema del monitor

    KRJ ha aggiunto 1 Minuti e 50 Secondi più tardi...

    Avendo giocato prima ad halo 2 su xbox e dopo ad halo CE su pc, halo CE mi sembrava che le ambientazioni fossero tutte troppo uguali
  16. spartandemos

    spartandemos Guest

    guarda,non è normale che vedi tutto scuro all'inizio:asd:
    è problema del monitor secondo me...in ogni caso puoi regolare la luminosità premendo start poi vai a destra impostazioni video ed alzi la luminosità...se dopo la prima missione dovesse tornare "normale"cioè,ridiventa ancora più luminoso,lo setti come prima;)
  17. slayerboy

    slayerboy Tribe Member

    Registrato:
    10 Giugno 2008
    Messaggi:
    273
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Punteggio:
    16
    ok trovato, già meglio
    Ultima modifica: 8 Dicembre 2008
  18. najaru

    najaru Tribe Newbie

    Registrato:
    10 Novembre 2008
    Messaggi:
    253
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    0
    a me anche state facendo venire la voglia di ripartire dall 1 (ho il due ma non l avevo finito x cause familiari, magari oggi passo al negozio di fiducia per vedere ce c é l 1)

    c é per caso un topic specifico che parla di tutta la storia?
  19. spartandemos

    spartandemos Guest

    no,ma eccoti cmq la storia completa,o meglio,quella cha arriva fino all'inizio di Halo 1...(la storia di Halo 1 e Halo 2 la trovi tranquillamente sul web):

    Prima Parte: Dal Marzo 2160 all'Agosto 2552


    L’inizio della fine
    La fine dell’impero coloniale umano avvenne in un sanguinosissimo Agosto, nell’anno 2552.
    Nessuno si aspettava una cosa del genere, nonostante il nemico fosse noto da 27 anni. Un nemico tanto potente da sconfiggere tutte le forze militari mandategli contro. Un nemico tanto potente da trasformare i pianeti in masse di vetro incandescente. Gli unici che sembravano tenergli testa erano i plotoni dei progetti Spartan (II e III). Eppure essi non erano stati creati a quello scopo, anche l’enorme coalizione, UNSC, non è nata a causa della guerra intergalattica intrapresa dall’uomo per salvare le colonie e la sua razza. Cos’ha portato l’uomo alla creazione di tale apparato militare? Quali sono state le scelte che porteranno a trovare la razza umana impreparata ma non divisa contro il Covenant?

    Tutto ha inizio nel secondo secolo del terzo millennio. Dalla seconda metà del 2100 la Terra e tutto il Sistema Solare conoscono le guerre più sanguinose mai avvenute, e le fazioni politiche militarmente più forti di sempre.
    Tutto ebbe inizio nel 2160. La Terra è devastata da una fortissima crisi economica dovuta alla sovrappopolazione dei continenti. Anche le misere colonie del sistema solare, come Marte, non sembrano bastare a risollevare le sorti del nostro pianeta. In seno a questa situazione prendono sempre più piede due ideologie politiche. Da una parte, con il movimento di Vladimir Koslov, si prospetta il ritorno del comunismo nella sua forma più pura. Questo obiettivo può essere raggiunto dai Koslovici solo con l’eliminazione dei governi capitalistici e del capitale stesso. Alcuni di questi sembrano raggiungibili con le cosiddette “Crociate dei Lavoratori”, enormi movimenti di protesta (non sempre pacifica) che agiscono a livello mondiale.
    Contrapposto a questo partito c’è l’ideologia neofascista sostenuta dal Frieden (pace in tedesco, raggiungibile solo con l’eliminazione dei nemici del partito).
    Nel Marzo dello stesso anno ebbe inizio la Guerra delle Lune di Giove. Questo conflitto innescato dai secessionisti appartenenti al Frieden, vede contrapposte le forze neofasciste del partito e l’esercito terrestre, sostenuto e guidato dalle Nazioni Unite. Tale scontro dura tre mesi, e anche se non è il primo di questo genere è di certo il più sanguinoso. Questo evento bellico è la causa del riarmo da parte dei governi terrestri che ne seguirà.
    Ormai quest’eplosione bellica avuta sulle lune di Giove ha fatto montare la tensione, tanto da costringere i governi di tutto il mondo ad militarizzare le colonie. A questo punto è inevitabile lo scoppio di altri conflitti, alcuni sulla Terra stessa. Tra questi spicca la Guerra della Foresta Pluviale, uno scontro tra i due partiti e le Nazioni Unite attraverso tutto il Sud America. E’ la goccia che fa traboccare il vaso. Iniziano violentissime guerre, di cui una anche su Marte, che porteranno per la prima volta all’impiego extra-terrestre dei Marines. Da questo momento in poi, tale corpo miltare (uscito vittorioso dallo scontro con le forze Koslovice sul pianeta Argyre) sarà utilizzato per azioni militare campali e per abbordaggi tra navi stellari. L’impiego di tali forze militari causerà un aumento dei fondi, da parte delle Nazioni Unite, a favore del rafforzamento militare. Ciò non viene visto di buon occhio dai maggiori movimenti politici, che presa questa decisione come un tentativo di instaurare un reggime, divengono la miccia per la prima guerra interplanetaria: siamo nel 2164.
    Dopo l’ennesima vittoria dei Marines, questa volta su Marte, inizia un fortissimo movimento di propaganda da parte delle Nazioni Unite, che porterà alla formazione dell’UNSC (United Nations Space Command). Con l’impiego militare di quest’organo le forze Koslovice vengono definitivamente annientate, così come quelle neo-fasciste del Frieden.. Poco dopo, nel 2170, viene formato il primo governo unico planetario. Scopo di tale mossa: risolvere il problema dovuto alal sovrapopolazione che sta facendo aumentare (anche dopo un decennio di guerre) la crisi economica in maniera irreparabile. In questo periodo si vede la totale scomparsa della foresta Pluviale Amazzonica e di molte altre.


    La svolta
    Passano gli anni, e più di un secolo dopo avviene la svolta: viene creato il primo motore iperspaziale. Siamo nel 2291. Tale invenzione, che per anni sarà oggetto di studi, scientifici, fisolfici e politici, viene chiamata SFTE (Shaw-Fujikawa Translight Engine) e permette al Governo Planetario di dare il via ad un colossale progetto di colonizzazione al di fuori del sistema solare. Il primo Gennaio 2362, con il lancio della nave Odssey, vengono create le Colonie Interne. Siccome il governo aveva scelto solo i civili più sani e intelligenti, e i militari più bravi ed addestrati, da mandare su queste colonie, le Colonie Interne saranno sempre considerate delle colonie d’elitè e saranno loro, da questo momento in poi a trainare l’economia e a decidere le sorti di tutta l’umanità.
    In meno di 30 anni le Colonie Interne arrivano a contare 210 pianeti, molti dei quali ancora in fase di adattamento alla vita umana.
    Un secolo dopo le colonie create dall’uomo sono composte da 800 pianeti e si espandono attraverso tutto il Braccio d’Orione della Via Lattea. Tra queste colonie, il pianeta Reach diverrà un importante fulcro della vita militare, con accademie navali, centri di ricerca e basi d’addestramento.
    Nel decennio che va dal 2494 al 2513 hanno luogo due insurrezioni nel sistema Eridanus, la seconda viene soppressa dall’UNSC e il leader di tale rivolta, il colonnello Watts, scappa altrove. Contemporaneamente viene varato il progetto di una nave di nuova concezione, la Pillar of Autumn.
    In un viaggio avuto luogo nel 2517, precisamente il 17 Agosto, la dottoressa Halsey e il luogotenente Keyes arrivano nella città di Elysium, sul pianeta Eridanus-2 e fanno la conoscenza di un bambino molto particolare: ha sei anni e si chiama John.
    Al ritorno da tale viaggio prende il via un progetto segreto, atto a creare delle forze militari utili a sopprimere le future rivolte nelle colonie. John viene designato leader di tale progetto che risponde al nome di Spartan II.
    Per questo progetto vengono coinvolti 75 bambini in tenera età, e il 9 Marzo di otto anni dopo, questi ragazzi vengono sottoposti ad un serie di interventi che provocano alterazioni fisiche, psicologiche e biologiche. Di 75 bambini ne muoiono 30, 12 rimangono disabili a vita e 33 riescono ad assimilare tali potenziamenti e a proseguire nel progetto.
    Però, nel frattempo, e per la precisione il 3 Febbraio dello stesso anno, avviene una cosa agghiacciante: una colonia, la Harvest non da più nessun segnale. Ad investigare viene mandata una nave, la Argo, che arrivata in prossimità della colonia lancia un solo segnale di conferma e poi sparisce nel nulla.
    Il progetto Spartan sembra pronto per entrare in attività, e infatti, il 12 Settembre di quell’anno, i soldati Spartan II vengono mandati su Eridanus a catturare Watts, che aveva dato il via ad un’altra rivolta. La missione ha successo e il ruolo degli Spartan, come agente di controllo per eventuali insurrezioni viene confermato.
    In Ottobre un gruppo composto da tre navi, due fregate e un incrociatore arrivano in prossimità di Harvest. Tutto ciò che c’era sul pianeta è stato incenerito e la superficie stessa del globo sembra essere stata colpita da qualcosa di talmente potente da averla resa vitrea per il calore generato.
    Il gruppo riesce anche a vedere l’assalitore, una singola nave che orbita intorno al pianeta: non è umana. Lo scontro è devastante, le due fregate vengono incenerite e l’incrociatore viene gravemente danneggiato. Solo un messaggio giunge all’UNSC nella nostra lingua, fa pressappoco così: “La vostra distruzione e la volontà degli dei, e noi siamo il loro strumento”.
    Il nemico, attraverso l’intercettazione di una comunicazione, viene classificato: Il Covenant.








    Collasso imminente
    Il 7 Ottobre arriva il messaggio del nemico, e il 1 Novembre il vice Ammiraglio Cole allestisce la più grande flotta di tutta la storia: bisogna riprendere Harvest.
    In quest’operazione viene inserito anche il gruppo Spartan, i suoi membri vengono equipaggiati con una nuova applicazione militare: l’amratura MJOLNIR.
    A John e al suo gruppo tale armatura viene applicata in un centro ricerche speciale, e subito dopo il comandante Mendez lasciala direzione del gruppo Spartan per andare ad addestrare il nuovo battaglione.
    Grazie a quest’armatura il gruppo guidato da John riesce ad abbordare una nave Covenant, infiltrarsi, piazzare una bomba e scappare, distruggendola. In contemporanea la flotta umana si scontra con quella aliena nonostante ne esca vittoriosa perde due terzi delle navi (solo una tattica geniale di Cole, salva la situazione all’ultimo momento).
    Cole, promosso Ammiraglio al suo arrivo sulla terra, comincia a muovere la flotta attorno alle Colonie Esterne nel tentativo d’intercettare gli invasori. Viene anche catturato un Covenant che fornisce qualche informazione sulla sua razza. Questi nemici sono un’alleanza di diverse specie aliene, che sembrano aver intrapreso una guerra santa contro l’Uomo.
    Nel 2531, stesso anno della promozione di Cole, Kurt, nome in codice Spartan-051, viene selezionato per dare vita al progetto Spartan III, gli viene dato il grado di luogotenente e prende il nome di Ambrose.
    Purtroppo le cose peggiorano, in quattro anni le forze di Cole vengono sopraffatte. Infatti, nonostante le tattiche dell’ammiraglio siano geniali, la forza Covenant è inarrestabile, tanto che per ogni nave distrutta ci sono alle spalle quattro detriti umani. Nel 2535 arriva al conferma: Il Covenant ha distrutto tutte le colonie esterne. Viene emanato il “protocollo Cole”: tutti i vascelli umani non devono permettere ai Covenant di trovare la Terra. Qualsiasi navi, pur di evitare ciò deve fare tutto il possibile, anche salti iper-spaziali senza aver calcolato i vettori adeguati. Inoltre, tutte le IA devono essere protette in ogni caso, la caduta in mano nemica di queste IA comporterebbe un perdita di informazioni inimmaginabile, compresa la posizione della Terra. Nel caso una nave non possa saltare nell’iperspazio deve auto-distruggersi con tutto l’equipaggio e con la IA Nello stesso anno cade anche Jericho VII. John, che ha assunto il nome di Master Chief, si reca sul luogo dell’attacco per vedere come possano i Covenant “vetrificare” un pianeta.
    A seguito della caduta di Jericho, l’armata Covenant inizia a penetrare nelle Colonie Interne e per più di un anno si hanno violentissimi scontri, con enormi perdite umane.
    Nel 2537 viene attivato il gruppo Spartan III, con il compito di sabotare quanti più mezzi Covenant possibili. Però qualcosa va storto e in meno di una settimana il gruppo mandato in missione viene completamente annientato.
    Due anni dopo il team X-ray scompare misteriosamente durante una normale esercitazione e il luogo della scomparsa viene immediatamente dichiarato off-limts.
    Rimangono solamente due compagnie di Spartan III. La prima compagnia, Beta, che viene mandata in missione su Pegasi Delta, per distruggere una raffineria nemica. La missione ha successo ma due membri del gruppo vengono uccisi.
    La seconda viene sottoposta a degli ulteriori potenziamenti che prendono possesso del cervello dell’individuo in condizioni di stress emotivo fortissimo facendo prevalere l’istinto primitivo sulla razionalità. Questo processo viene autorizzato da Ambrose.
    L’anno seguente viene scoperta una flotta covenant, con una geniale operazione militare il comandante Keyes distrugge 3 delle 4 navi nemiche, questo gli farà guadagnare la promozione a Capitano. Comincia il conto alla rovescia. Siamo nel 2552.








    L’ultimo anno
    Il 2552 passerà tristemente alla storia come l’anno più violento e tremendo per la razza umana.
    Il 25 Agosto la Pillar of Autumn viene scelta dalla dottoressa Halsey per una missione speciale, a comando di tale mezzo viene messo proprio Keyes e viene installata sulla nave una nuova IA: Cortana. Due giorni dopo Master Chief viene mandato, con i restanti membri del progetto Spartan II, su reach dove saranno informati della prossima missione: rubare una nave Covenant, dirigersi verso il pianeta madre del nemico e catturarne il leader. Per quest’occasione Master Chief viene potenziato con una tecnologia covenant in grado di generare uno scudo attorno alla sua armatura, inoltre viene interconnesso con la IA della Pillar Of Autumn.
    L’ultimo giorno di Agosto succede l’impensabile, un’immensa flotta Covenant entra nel gruppo delle Colonie Interne, ignora diversi pianeti e punta decisa su Reach. L’UNSC sa che il pianeta sta’andando in contro alla sua distruzione ma ordina di resistere e contrattaccare la flotta.
    Gli Spartan rimanenti vengono divisi nel team Blu e nel team Rosso. Master Chief fa parte del team Blu e insieme agli altri due Spartan salgono sulla Pillar of Autumn diretti ad aiutare una missione di recupero dati della NAV, caduti in mano ai Covenant. Durante questa missione accade il disastro: uno dei due Spartan, James, viene dato per disperso, mentre l’altro, Linda, viene ferita mortalmente. La Pillar of Autumn deve evadere le forze Covenant e, applicando il protocollo Cole, compie un salto iper-spaziale a caso. Al suo arrivo, in chi sa che luogo dell’universo, c’è un gigantesco pianeta ad attendere l’equipaggio, e poco distante da questo pianeta c’è una strana struttura artificiale a forma di anello…
  20. najaru

    najaru Tribe Newbie

    Registrato:
    10 Novembre 2008
    Messaggi:
    253
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    0
    grazie. l avrei trovato a 10 euro. magari stasera lo prendo. sicuri che sia fantastique?

Condividi questa Pagina